Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2010

Reggia romana da 400mila euro l'anno per Nwanze, zar anti-povertà dell'Onu

Immagine
L'Ifad, Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo, è, con la Fao, la seconda grande agenzia dell’Onu con sede a Roma. Il suo scopo è «sradicare la povertà nelle zone rurali dei Paesi in via di sviluppo». In 33 anni di lavoro, qualche successo lo ha certamente ottenuto; anche se molto resta ancora da fare, come si usa dire in questi casi.
Ma se è vero che i grandi risultati cominciano dalle piccole cose, allora non si potrà negare che almeno una famiglia africana ha raggiunto, grazie all’Ifad, un benessere a dir poco invidiabile: è quella del nigeriano Kanayo Felix Nwanze, che dell’Ifad è il presidente dal 1° aprile dell’anno scorso. Italian insider, un giornale in lingua inglese che si pubblica a Roma, ha raccolto le preoccupazioni di funzionari del Fondo e di altre branche dell’Onu per lo stile di vita di Nwanze. A cominciare dalla residenza che si è scelto. Nwanze abita in una villa sul tratto più bello dell’Appia antica, basolato romano, alberi centenari, atmosfera bucolico-…

Scuola digitale, pagelle on line e chiamate dei supplenti via Internet

Immagine
Basta aderire al portale ScuolaMia: da gennaio già 2.400 istituti.
Pagella online, comunicazioni via sms sulle assenze, prenotazione dei colloqui con i docenti e richiesta di certificati: sono alcune delle iniziative che rientrano nel processo di digitalizzazione della scuola italiana, presentate oggi dal ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Renato Brunetta, e il ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi.
I ministri hanno spiegato che i servizi sono in buona parte già attivi attraverso il portale internet “Scuola Mia” (www.scuolamia.pubblica.istruzione.it): da gennaio ad oggi sono state oltre 2.400 le scuole di ogni ordine e grado che su tutto il territorio nazionale hanno spontaneamente aderito all’iniziativa.
Attraverso “scuola Mia” i genitori possono ricevere comunicazioni sulle assenze ingiustificate dei figli via sms, prenotare colloqui con gli insegnanti e chiedere certificati, «senza code e senza dover …

Tempo e Viaggi nel Tempo

Immagine
Il tempo è l’immagine in movimento dell’eternità - "Platone"
E’ ormai accertato che il tempo non sia solo una sorta di contenitore di eventi e di forme, passivo e immutabile. Tuttavia l’esoterismo considera il tempo addirittura come un vero e proprio regno naturale, vivente e intelligente, in simbiosi con tutte le altre manifestazioni dell’essere dimensionali, spaziali, materiali e viventi, di cui è a sua volta un supporto e un costituente fondamentale.
Dove esiste lo spazio, dove si manifestano le forme e ha luogo la loro continua trasformazione e reciproca interazione, il tempo viene percepito - e in effetti opera - come sequenzialità di eventi.
Al di fuori degli spazi e delle dimensioni materiali il concetto di scorrimento del tempo non ha ragione d’essere e altri sono i suoi meccanismi di funzionamento, indagati i quali si può meglio comprendere la reale natura del tempo.
Il tempo è il primo effetto dell’incontro di forze primordiali dal quale scaturisce l’universo: il primo…

Fini: "L'Italia è un Paese fermo e dilaniato da mille polemiche"

Immagine
«Basta barricate, ora servono risposte ai tanti problemi»
«C’è un paese fermo e un paese dilaniato da mille polemiche». Così Gianfranco Fini, intervistato dal direttore de Il Messaggero Roberto Napoletano, «legge» l’attuale situazione politica. «Non si può continuare con le barricate – ha aggiunto il leader di Futuro e libertà - vanno cercate, sulla base di valori condivisi le risposte ai tanti problemi. Dobbiamo indicare i settori in cui investire assumendosi la responsabilità davanti agli italiani, oltre il doveroso controllo dei conti pubblici. Possiamo essere competitivi con paesi come la Cina solo con la qualità del prodotto e dell’impresa».
Accolto da uno scroscio di applausi tra le note dell’inno d’Italia, il presidente della Camera è giunto al Teatro Adriano per un incontro con i comitati promotori di Futuro e Libertà nel Lazio. Ad introdurlo il capogruppo nel neo partito, Italo Bocchino, secondo il quale «c’è qualcuno che si aspetta un sussulto di dignità e l’orgoglio dal cent…

Presunte irregolarità al concorso per notai. La Lega: ''Mai più prove nazionali a Roma''

Immagine
Non si placa la polemica sulle presunte irregolarità alla terza prova del concorso per notai. Si sono registrate "gravi irregolarita'", intervenga Alfano chiede l'ex ministro della Giustizia, della Lega, Roberto Castelli, che racconta: ''Stamattina, all'aereoporto di Roma, ho raccolto la testimonianza diretta di alcuni candidati all'esame del notariato che mi hanno raccontato delle gravi irregolarità nel compito e segnalato il fatto sorprendente che tutti i commissari erano notai da Roma in giù, senza alcun rappresentante della categoria al nord", scrive Castelli in una nota.
"Bisogna che il ministro Alfano faccia immediatamente chiarezza su questa delicata vicenda, importante anche per il ruolo pubblico che questi professionisti andrebbero a svolgere, e nel caso in cui si confermasse quanto sta emergendo - osserva ancora Castelli - che ci dica, ma soprattutto dica a questi giovani, cosa intende fare perché non si ripropongano più situazioni…

Ecco il made in Italy che preferisce lavorare a Tunisi

Immagine
Dal tessile alla meccanica le società sbarcano sulla Quarta sponda «Basta con le lotte quotidiane, qui poche tasse e niente burocrazia».
Ottaviano Mattavelli è di Gorgonzola ma da un paio d’anni vive a Sousse, in una villetta con le palme. La sua azienda, Energia del Sole, s’è trasferita in Tunisia. Anche grazie al fondo Euromed della Camera di commercio di Milano, costruisce pannelli solari per la produzione di acqua calda. «Abbiamo realizzato la nostra fabbrica da 50 addetti vicino a Sousse - racconta - in un’area in via di sviluppo dove beneficiamo di sgravi fiscali». Per l’installazione dei pannelli il governo di Tunisi concede ai privati un contributo a fondo perduto, «mentre il restante 80% viene sovvenzionato da un credito garantito». Tutta manna per un fatturato che ha ormai raggiunto i 5 milioni, la metà dei ricavi fatti dalla casa madre in Lombardia. In Nord Africa lo stipendio medio di un operaio sfiora i 350 euro lordi e per chi importa semilavorati ed esporta il prodotto f…

Marcegaglia: ''Paese è paralizzato, bisogna ritrovare senso di dignità''

Immagine
"C'è un senso di sfiducia forte nel paese, un senso di smarrimento. Il paese è in preda alla paralisi e così non possiamo più andare avanti". La leader di Confindustria, Emma Marcegaglia, lancia l'allarme in occasione del convegno dei giovani imprenditori in corso a Capri.
''L'azione del governo non c'è, a parte qualche iniziativa singola. Il Parlamento non legifera più. Non si riesce nemmeno ad eleggere il presidente della Consob. Il Paese è in una sorta di paralisi in un momento difficilissimo per l'economia'' ha sottolineato la numero uno di viale dell'Astronomia. ''Ci sono due cose da fare subito - ha avvertito - ritrovare il senso di dignità e rispetto delle istituzioni, senza il quale non si può più andare avanti''.
''C'è un problema di smarrimento del senso delle istituzioni e quindi c'è bisogno che la politica riprenda la capacità di dare risposte al Paese perché così non si può più andare avanti -…

Tettonica di Espansione della Terra

Immagine
Cosa sta provocando l’espansione della Terra? [sintesi]
Nella Tettonica di Espansione la complessiva questione relativa alla provenienza della massa aggiuntiva utile a spiegare un aumento del raggio terrestre costituisce un argomento centrale di importanza cruciale, nondimeno si tratta di un quesito dalla risposta assai ardua. Essendo opinione invalsa che tanto sotto il profilo cosmologico quanto sotto quello religioso la Terra abbia mantenuto le medesime dimensioni sin dalla sua creazione, non si è presentata la necessità di porre suddetto quesito; quindi, dato che non lo si è posto né preso in seria considerazione, l’origine della massa aggiuntiva continua a restare nella sfera delle congetture.
Da quando alla fine degli anni Novanta del diciottesimo secolo, fu avanzata la teoria dell’espansione della Terra, la causa di tale fenomeno ha visto emergere cinque argomentazioni ricorrenti, riassumibili come segue:
1.Una Terra pulsante, dove si sostiene che l’espansione ciclica della terra a…

Nasa, missione senza ritorno su Marte: una colonia per salvare l'uomo in caso di catastrofi

Immagine
Portare l'uomo su Marte e lasciarcelo per sempre. È questo il nuovo piano elaborato dalla Nasa all'interno del programma 'Hundred-Year Starship': l'obiettivo è colonizzare il Pianeta Rosso, ma ai coraggiosi astronauti selezionati per la missione sarà offerto un biglietto di sola andata. Continua a leggere questa notizia.
Un progetto spaziale di sola andata verso l’universo. Si chiama 'Hundred Year Starship', l’astronave dei cento anni ed è stato messo a punto con la Darpa, la Defense Advanced Reasarch Projects Agency. Simon Pete Worden, direttore del centro di ricerche Ames della Nasa spiega che lo scopo del programma è orientato a rendere ospitali altri mondi. La particolarità del progetto è una: creare una colonia permanente su Marte: chi prenderà parte alla spedizione non farà più ritorno a casa. I 'coloni', una volta giunti sul pianeta rosso, lo dovranno rendere abitale, creando risorse d’acqua e di cibo e quindi renderlo una sorta di base spazia…

MAFIA: TRATTATIVA, CC DIVISI SU PAPELLO "TROVATO GIA' 5 ANNI FA"

Immagine
Un ufficiale dei carabinieri avrebbe trovato il papello di Toto' Riina gia' cinque anni e mezzo fa, ma un suo superiore gli avrebbe ingiunto di lasciarlo dove si trovava, cioe' nell'abitazione di Massimo Ciancimino. E' il contenuto della dichiarazione di un maresciallo del reparto scorte, in servizio a Palermo, che si e' presentato spontaneamente a deporre davanti ai pm che indagano sulla trattativa fra mafia e Stato.
Le deposizioni sono agli atti del processo Mori e i magistrati chiederanno di ascoltare il maresciallo e un suo collega, che sostiene di essere stato mandato a fare delle fotocopie di documenti che non ricorda cosa contenessero. Le due versioni, secondo gli inquirenti, si confermano a vicenda in gran parte. I due sottufficiali riportano pero' le parole che sarebbero state riferite loro da un maggiore, Antonello Angeli, gia' in servizio a Palermo e poi trasferito. E Angeli, indagato con l'ipotesi di favoreggiamento nei confronti degli i…

Il mistero dei Romani decapitati

Immagine
Un antico cimitero in Inghilterra custodisce gli scheletri di cittadini dell'Impero, molti dei quali senza testa. Chi erano, e da dove venivano? Uno studio tenta di risolvere l'enigma.
Un antico cimitero inglese occupato da scheletri senza testa: le vittime, secondo gli archeologi, furono decapitate molto lontano dei luoghi d'origine.
Scoperti fra il 2004 e il 2005 a York, città dell'Inghilterra settentrionale, gli 80 scheletri sono stati rinvenuti in aree di sepoltura utilizzati dagli antichi Romani per tutto il II e il III secolo d.C. Quasi tutti i corpi sono di maschi, e oltre la metà di essi sono decapitati, anche se molti furono sepolti accanto alla loro testa recisa.
York, all'epoca chiamata Eboracum, all'epoca era la capitale di provincia più settentrionale dell'Impero Romano.  In un nuovo studio condotto sugli antichi resti, Gundula Müldner della University of Reading, nel Regno Unito, afferma che "i Romani decapitati" probabilmente proveni…

Venti di guerra tra le due Coree

Immagine
Colpi d'arma da fuoco e tensione alle stelle sul 38esimo parallelo.
Il fuoco incrociato si riaffaccia al confine terrestre tra le Coree, malgrado l’apparente schiarita nei rapporti all’altezza del 38esimo parallelo, dopo le recenti e aspre tensioni: da un posto di guardia della Corea del Nord sono stati fatti esplodere alcuni colpi d’arma verso una torretta di controllo del Sud, i cui soldati hanno prontamente risposto.
Sono tutte da chiarire le ragioni alla base dell’episodio, che non ha provocato feriti o conseguenze, ma che ha rimandato subito a quanto accaduto lo scorso marzo dopo l’affondamento della corvetta sudcoreana Cheonan, attribuito a un siluro del Nord, che ha causato la morte di 46 uomini d’equipaggio. Sulla base delle ricostruzioni ancora frammentarie, lo scontro è avvenuto alle ore 17.26 locali (le 10.26 in Italia) a Hwacheon, nella provincia orientale di Gangwon, a poco più di 100 chilometri da Seul, ed è stato confermato dal Comando delle forze armate del Sud.
«No…

Ufo e militari: L’incidente di Rendlesham

Immagine
L’incidente di Rendlesham Forest rimane tra i più importanti casi UFO di sempre. Nel 1980 un velivolo sconosciuto atterrò vicino a due basi aeree in Gran Bretagna. Testimoni dell’evento, supportato da documentazione militare, molti militari americani. Post tratto dal Memorandum del Col. USAF Charles Halt.
L’incidente di Rendlesham Forest rimane tra i più importanti casi UFO di sempre. Si trattò di un atterraggio di un velivolo sconosciuto vicino a due basi aeree in Gran Bretagna, fu testimoniato da molti militari americani, ed è supportato da documentazione militare. Inoltre nell’aerea erano presenti armi nucleari, un fatto negato dalle autorità per anni, ammesso in seguito. I critici sostengono che il caso rimane controverso, perché i sostenitori non concordano su alcuni dettagli importanti. Altri invece hanno sostenuto che l’avvenimento ha delle spiegazioni banali.. Inoltre, la confusione ha afflitto il caso, come ad esempio le date esatte in cui si è verificato. Un grande sostegno a…

Masdar, miracolo nel deserto

Immagine
Le automobili? Si muovono coi magneti. L'energia? Dal sole e dal vento. I rifiuti? Riciclati al 100 per cento. E' stata appena inaugurata la prima cellula della futura città totalmente ecologica. Vicino ad Abu Dhabi.
Un luogo dove la temperatura può raggiungere facilmente i 50 gradi. Sette chilometri quadrati nel deserto per 50 mila abitanti a cui servirà un corso di preparazione prima di insediarsi. Dove? A Masdar City, Abu Dhabi, a pochi chilometri dall'omonima capitale. E qui, i 50 mila si trasferiranno per condurre una vita "sostenibile". In quella che sarà la città più sostenibile del mondo, e che infatti ambisce ad essere CO2 free.
Una società liberata da uno dei mali del nostro tempo: l'anidride carbonica. Dal 2008 e fino al 2015, per un costo totale di 22 miliardi di dollari, si sta costruendo questa città-sorgente, come dice il suo nome in arabo, pianificata dallo studio inglese Foster&Partners.
Pochi giorni fa a Masdar Cityha è stata inaugurata la …

Paese da record, 7 autovelox in 1 km

Immagine
VICENZA: Vita dura per gli automobilisti nel vicentino. L'assessore: per ora sono solo dissuasori.
Con ben 7 autovelox in poco più di 1 km di asfalto potrebbe entrare nel guinnes dei primati come "il terrore" degli automobilisti la strada provinciale Peschiera dei Muzzi, nel vicentino. Gli apparecchi sono stati fatti installare dal Comune di Castelgomberto (Vicenza), attraversato da quest'arteria. Si tratta di una strada molto trafficata, dove le auto dirette a Vicenza sfrecciano spesso a velocità elevate. Ma l'assessore comunale alla sicurezza, Gabriele Vencato, precisa al 'Giornale di Vicenza' che lo scopo della selva di autovelox "non è vessatorio. E' piuttosto una politica di dissuasione verso quanti guidano in modo indisciplinato". Fatto sta che le auto in corsa sulla provinciale 246 Peschiera dei Muzzi dovranno ora vedersela con ben cinque box arancioni "speed check" installati nel tratto cittadino di Castelgomberto, più altri…