Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

Finanziamento ai partiti, il procuratore generale della Corte dei Conti: "Leggi incostituzionali"

Immagine
Per Raffaele De Dominicis  tutte le leggi, a partire dal 1997, che hanno reintrodotto il finanziamento pubblico dei partiti, sarebbero difformi con quanto proclamato dai cittadini con il referendum dell'aprile 1993.
 ll procuratore del Lazio della Corte dei Conti, Raffaele De Dominicis, ha sollevato la questione di legittimità costituzionale di tutte le leggi, a partire dal 1997, che hanno reintrodotto il finanziamento pubblico dei partiti, per averlo fatto in difformità con quanto proclamato dai cittadini con il referendum dell'aprile 1993.
La decisione - ha reso noto lo stesso procuratore nel corso di un incontro con i giornalisti a margine dell'udienza di parificazione del rendiconto della Regione Lazio - è stata presa nell'ambito dell'indagine istruttoria aperta nei confronti dell'ex amministratore-tesoriere del partito "La Margherita", Luigi Lusi, sotto processo anche penalmente per illecite sottrazioni di denaro pubblico.
Rammentando che il cor…

CACCIATA UE-BCE-FMI, L'UNGHERIA RINASCE: TAGLIO COSTO LUCE GAS ACQUA DEL 20% TICKET BUS DEL 10% IVA RIDOTTA DA 27% A 5%

Immagine
L'Ungheria continua la sua politica di abbassamenento delle tasse e delle tariffe. I giornali e i vari talk show italiani continuano a ignorare la rivoluzione economica che sta avvenendo in Ungheria perche' si vuole tenere il popolo nell'ignoranza onde evitare che un numero sempre crescente di persone inizi a opporsi alle misure lacrime e sangue varate da questo governo per conto dell'Unione Europea.
Per chi non ne fosse a corrente (e purtroppo sono ancora tantissimi) il governo magiaro alcuni mesi fa ha deciso di ripagare con due anni di anticipo il debito contratto col Fondo Monetario Internazionale allo scopo di non subire piu' pressioni ricattatorie da parte dei suoi ispettori.
Dopo essersi liberato di questi ricattatori e usurai il governo ha iniziato ad adottare una serie di provvedimenti aventi lo scopo di stimolare l'economia e aiutare le fasce piu' deboli e cosi' ha deciso di abbassare le bollette di luce, acqua, gas e nettezza urbana del 20% e…

Terra dei fuochi, l’ex finanziere: “Miei colleghi insabbiarono inchieste su veleni”

Immagine
Giuseppe Carione, maresciallo in pensione, racconta gli sversamenti di rifiuti nei campi in provincia di Caserta. "Ora lì crescono le fragole, nessuno ha mai scavato: se i pm me lo chiedono, li accompagno sul posto".
Colpa della camorra, certo. E anche di certa imprenditoria senza scrupoli. Ma se per anni è stato possibile sversare nei campi della Terra dei Fuochi qualsiasi genere di veleno, questo è avvenuto anche grazie al silenzio di pezzi dello Stato, che dovevano controllare i luoghi e perseguire i criminali. Ma qualcuno non ha fatto il suo dovere. Lo afferma un maresciallo in pensione della Guardia di Finanza, che ha raccontato ai magistrati di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) una storia che fa venire i brividi. Si chiama Giuseppe Carione e per quindici anni, dal 1989 al 2004, è stato in servizio presso la compagnia di Aversa con il grado di maresciallo capo e la qualifica di verificatore fiscale.
Carione dice di aver visto sotterrare schifezze di ogni tipo nei camp…

"Vengo in strada anche io per fare la carità ai poveri", il mistero del Papa elemosiniere

Immagine
Le confidenze di monsignor Krajewski: così aiutiamo i mendicanti. "Ci sono problemi di sicurezza. Lo abbiamo capito subito. Ma lui non pensa ai disagi".
CITTÀ DEL VATICANO - "Se dico al Papa: "Stasera esco per andare ad aiutare i poveri", a lui viene subito da rispondere: "Vengo con te"". È già successo, don Corrado? Occhi bassi. "Passiamo a un'altra domanda, per favore". Ma, allora, il Pontefice è già uscito dal Vaticano? "Abbiamo subito capito che potevano esserci problemi di sicurezza. È una cosa complicata. Ma lui è così, non pensa ai disagi". Quindi significa che, almeno una volta, questo è avvenuto? "Prossima domanda, per favore". L'Elemosiniere apostolico di Francesco, monsignor Konrad Krajewski, il braccio caritativo di Jorge Mario Bergoglio, la sera percorre spesso Roma per soccorrere i disagiati. 
Non nega, anche se non vuole dirlo, che qualche volta questo possa essere accaduto, magari nel primo p…

Quante vittime ha fatto davvero l'influenza H1N1?

Immagine
Il numero di morti causate dalla pandemia H1N1 del 2009 è dieci volte superiore a quello "ufficiale", basato esclusivamente sui casi accertati con esami di laboratorio. La nuova stima dimostra che l'allarme lanciato dall'OMS non era stato precipitoso e ingiustificato come sostenuto da più parti.
Sarebbero state 203.000, una cifra dieci volte superiore a quanto comunicato ufficialmente, le morti causate a livello globale dall'influenza H1N1 del 2009. La stima è stata ottenuta da un ampio studio commissionato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a una collaborazione che ha coinvolto oltre 60 ricercatori di 26 paesi e il progetto Glamor (Global Pandemic Mortality), e che ora è pubblicato sulla rivista on line “PLoS Medicine”.
I dati ufficiali dell'OMS segnalavano “appena” 18.449 decessi, ma questa cifra registra solamente i casi di influenza in cui la presenza del virus H1N1 era stata confermata attraverso esami di laboratorio, esami condotti - c…

Governo, l'ennesima beffa per i cittadini. Un regalo di 4 miliardi per le banche

Immagine
Intesa e Unicredit saranno i maggiori beneficiari. Trionfano sempre le lobby.  Sotto l’albero a dicembre le due super banche italiane, Intesa Sanpaolo e Unicredit, si ritroveranno un "regalo" che potrebbe valere in tutto circa 4 miliardi di euro. Il Babbo Natale in questione è il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni e la renna che porterà il dono è la Banca d’Italia. 
Dopo aver schierato la Cassa depositi e prestiti in aiuto delle piccole e medie imprese ripulendo però i crediti deteriorati rimasti nella pancia delle banche, il governo Letta apre il secondo capitolo di quello che a questo punto si può definire un vero programma salva-banche. 
L’obiettivo è sempre quello di aiutare i colossi del credito a superare gli stress test della Banca centrale europea, ma soprattutto ad avere la liquidità necessaria per tornare a prestare denaro a imprese e famiglie così da rimettere in moto l’economia e centrare per il 2014 una crescita del pil all’1%. 
Il Consiglio dei ministri…

Cyber-crime, italiani sempre più preoccupati ma si proteggono male

Immagine
Il furto di dati personali è pericoloso. Gli italiani lo sanno, o almeno lo percepiscono come tale spesso sopravvalutando le minacce online rispetto a quelle ''offline''. Poi però sul web si tutelano poco, male e sottostimano i rischi della condivisione di alcune informazioni come per esempio quelle sulla posizione geografica che trapelano dai social network. Le donne e i più giovani sono fra i più consapevoli dei rischi ma pure continuano a proteggersi in modo elementare.
Quello con la tutela dei propri dati personali è per gli italiani un rapporto contraddittorio - A delinearlo è il rapporto dell'Osservatorio Cermes Bocconi-Affinion, su un campione di mille persone fra i 18 e i 75 anni, che divide gli italiani in quattro categorie. Uno su quattro fa parte degli ''ottimisti'': si tratta di uomini di 50-59 anni di Nord-Est e Sud con ridotta percezione del rischio e poco attenti a tutelare le proprie informazioni. I ''previdenti consapevoli&…

SILVIO STORY by Taverna Paola

Immagine
"Si chiude, oggi, impietosamente, una "storia italiana": segnata dal fallimento politico, dall'imbarbarimento morale, etico e civile della Nazione e da una pesantissima storia criminale. Storie che si intrecciano, maledettamente, ai danni di un Paese sfinito e che riconducono ad un preciso soggetto, con un preciso nome e cognome: Silvio Berlusconi. La sua lunga e folgorante carriera l'abbiamo già ricordata in passato: un percorso umano e politico costellato di contatti e rapporti mai veramente chiariti con la Mafia, passando per società occulte, P2, corruzione in atti giudiziari, corruzione semplice, concussione, falsa testimonianza, finanziamento illecito, falso in bilancio, frode fiscale, corruzione di senatori, induzione alla prostituzione, sfruttamento della prostituzione e prostituzione minorile. Insomma un delinquente abituale, recidivo e dedito al crimine, anche organizzato, visti i suoi sodali. Forse alcuni hanno dimenticato che la sua "discesa in …

Altro che Iran: è Cina-Giappone a costituire rischio per pianeta

Immagine
Mentre si sono allentate le tensioni dopo l'accordo stretto a Ginevra sul programma nucleare, in altre zone si è alzata l'allerta.
Mentre tutto il mondo è distratto della trattative in corso a Ginevra per risolvere la crisi siriana e quella sul programma nucleare iraniano, in Cina e Giappone si è alzata la tensione.
Dopo lo storico accordo avvenuto domenica scorsa a Ginevra sul nucleare iraniano, tra le potenze del 5+1 (Usa, Russia, Cina, Gran Bretagna, Francia e Germania) e l'Iran, la situazione nel mondo, geopoliticamente parlando, ha avuto degli scossoni.
Con l'accordo stretto a Ginevra, la situazione iraniana si è in parte calmata, cosa che invece non è ancora successa in un'altra parte del mondo, nell'Asia orientale. Cina e Giappone sono ancora ai ferri corti per la vicenda delle isole contese, ricche di risorse.
Il fatto assume rilevanza in quanto si tratta di due delle tre principali potenze economiche mondiali e dal momento che capita in un momento in …

La NASA cerca l’acqua su Venere

Immagine
Gli esperti sono sicuri che in passato sul secondo pianeta del Sistema solare sia esistita una grande quantità di acqua, tanto da formare oceani laghi e fiumi. Il Venus Spectral Rocket è stato lanciato ieri e per 8 minuti, a un'altitudine di 110 km, ha osservato la parte più altra dell'atmosfera venusiana in cerca di idrogeno e deuterio (alla base della formula chimiche dell'acqua).
E’ passata solo una settimana dal lancio di MAVEN, la nuova sonda che orbiterà fra nove mesi attorno a Marte, e la NASA ha già mandato in orbita un razzo per studiare l’atmosfera di Venere. Si chiama Venus Spectral Rocket (VeSpR) ed è stato lanciato ieri dalla base di White Sands. Perché due lanci così ravvicinati? Kelly Fast, ricercatrice anche del progetto MAVEN, ha detto che “è appropriato che le due sonde siano state lanciate a una distanza di tempo ravvicinata proprio perché entrambe studieranno l’atmosfera di un pianeta”. L’unica differenza è che, mentre MAVEN orbiterà attorno al Pianeta…

L'Euro e' un crimine contro l'umanita'?

Immagine
La nostra maledizione? Si chiama euro. «Più che una moneta, è un metodo di governo occulto, elitario, illegittimo, autoritario e antidemocratico». Una minaccia «che divide, anziché unire i popoli europei, col terrorismo della miseria (fuori dall’euro) e la promessa della prosperità (dentro l’euro)». Un mito, «falsificato in diverse varianti, a seconda della realtà socio-economica interna di ciascun paese». 
L’inizio della fine? Lo storico divorzio tra governi e banche centrali, dove queste ultime hanno cessato di fungere da “bancomat” degli Stati per sostenere la spesa pubblica. Di qui le “riforme strutturali” che prevedono stangate fiscali e misure recessive, privatizzazioni dei servizi, devastazione del lavoro con flessibilità, precarizzazione e licenziamenti facili. Era un piano preciso: togliere ossigeno agli Stati, azzoppando le economie democratiche a vantaggio delle élite. Lo spread? «Chiaramente pilotato dalla Bce, come “clava di ultima istanza” per costringere i governi perife…

Un cardiochirurgo di fama mondiale ci illumina su ciò che provoca realmente le malattie cardiache

Immagine
Noi medici con tutta la nostra formazione, la conoscenza e l’autorità spesso acquisiamo un ego piuttosto grande che tende a rendere difficile ammettere che abbiamo torto. Così, eccomi qui. Ammetto di aver sbagliato. Da cardiochirurgo con 25 anni di esperienza, dopo aver effettuato oltre 5.000 interventi chirurgici a cuore aperto, oggi è il mio giorno per riparare al torto fatto come medico e scienziato.
Ho studiato per molti anni con altri medici importanti etichettati come “opinion makers” (autorità del settore). Bombardati continuamente dalla letteratura scientifica, frequentando seminari di formazione, noi professionisti, abbiamo insistito che le malattie cardiache sono semplicemente il risultato della presenza di colesterolo nel sangue.
L’unica terapia accettata era prescrivere farmaci per abbassare il colesterolo e una dieta che limita fortemente l’assunzione di grassi. La limitazione di quest’ultimo, naturalmente, abbiamo creduto potesse far abbassare il colesterolo e quindi le…

DISSESTO IDROGEOLOGICO: l’Europa manda 4 MILIARDI, l’Itaila ne spende 1

Immagine
Sapere che dei 5 miliardi di euro mandati dall’Europa per fronteggiare il dissesto idrogeologico, il nostro Paese ne riesce a spendere solo 1 aumenta l’indignazione e lo sconcerto per quello che è successo in Sardegna.
Ci sono notizie che alimentano ancora di più l’indignazione per le morti in Sardegna a seguito del violento nubifragio di lunedi scorso e, in generale, per le scene di morte e distruzione cui si è costretti ad assistere, quasi, ad ogni perturbazione, “Dei 5 miliardi provenienti dal Fondo Sviluppo e Coesione (Fsc) e destinati alla messa in sicurezza del territorio italiano (tra cui le regioni meridionali, Sardegna compresa) programmati per il periodo 2007-2013, ne è stato utilizzato circa 1 miliardo solamente“- lo ha detto il 19 novembre, il ministro per la coesione territoriale Carlo Trigilia, in un’udienza parlamentare. Questa sconcertante realtà è dovuta “a carenze di tipo progettuale che rallentano o interrompono i processi di realizzazione”.
Quindi i soldi per fron…

La valuta che salverà l'economia mondiale

Immagine
Consente tassi negativi senza rischio di corsa agli sportelli. Si potrà dire per sempre addio all'inflazione.
Gli economisti stanno studiando un modo per dare più potere ancora alle banche centrali, da usare per contrastare le eventuali recessioni ed evitare lente e prolungate riprese della crescita come quella attuale.
Non è possibile con la moneta su carta, ma sarebbe fattibile percorrendo una soluzione alternativa: quella della valuta elettronica. Il professore della University of Michigan Miles Kimball ha ideato una teoria che risolverebbe tutti i problemi. 
La moneta in stile Bitcoin consentirebbe alla Federal Reserve di tenere i tassi di interesse sotto lo zero per combattare i rischi di recessione. Il piano è stato presentato ad altri economisti di spicco in giro per il mondo.
Kimball ha anche scritto pubblicazioni e commentato in più occasioni su blog e media la sua teoria: "Se hai una recessione grave, allora le società hanno paura di investire", ha raccontato.…

Neutrini extraterrestri scoperti nel ghiaccio del Polo Sud

Immagine
Per la prima volta individuati dal rivelatore IceCube 28 neutrini con energie superiori a quelli provenienti dall’atmosfera terrestre o dal Sistema Solare, dunque di origine extrasolare. Il rivelatore Icecube apre le porte all’astronomia neutrinica.
Un risultato estremo, come anche l’esperimento che lo ha ottenuto: la IceCube Collaboration nelle profondità ghiacciate del Polo Sud ha rilevato neutrini altamente energetici che sono "nati" al di fuori del Sistema Solare, dunque nello spazio cosmico, al contrario di tutti quelli rintracciati finora. Lo studio, appena pubblicato Science, apre la porta a nuovi scenari cosmici ancora inesplorati. 
IceCube è una sorta di grande “macchina fotografica” sotterranea formata da 86 cavi d’acciaio dotati di oltre 5000 sensori di luce: i suoi rivelatori occupano un chilometro cubo di ghiaccio nell’Antartide e sono posizionati ad una profondità compresa tra 1.450 e 2.450 metri. Qui, un team composto da 276 persone provenienti da 12 paesi si…

Brevetto conferma che l’ASPARTAME è l’escremento dei batteri geneticamente modificati

Immagine
Se come me avete un debole per i dolci e avete bisogno di un dolcificante, fate attenzione all’aspartame: è una merda. Tutti i dolcificanti artificiali sono dannosissimi per il corpo umano, ed in più e molti modi. Gli alimenti destinati ai diabetici stanno, molto probabilmente, uccidendo della gente.
Dopo aver letto questo articolo, probabilmente non toccherete mai più un prodotto con dolcificanti artificiali. Quando consumiamo gli alimenti trasformati, di solito, non abbiamo la minima idea di ciò che accade nel nostro corpo.
Dobbiamo prendere l’abitudine di leggere le etichette di tutto ciò che mangiamo perché gli ingredienti cattivi, o si nascondono dietro un ingannevole terminologia, o non sono tenuti ad essere elencati.
Nel 1999, The Independent ha pubblicato un articolo intitolato “l’edulcorante è fatto con batteri geneticamente modificati”, rivelando che la Monsanto ha aggiunto consapevolmente l’aspartame alle bibite che consumiamo (coca cola light, ecc), e che l’aspartame è co…

Justin Hall-Tipping: Svincolare l'energia dalla rete

Cosa accadrebbe se potessimo generare energia dai vetri delle finestre? In questa avvincente presentazione, l'imprenditore Justin Hall-Tipping mostra i materiali che potrebbero renderlo possibile, e come il riconsiderare la nostra nozione di 'normale' possa aprirci degli scenari straordinari. [fonte nanoholdings]

Terremoto Abruzzo, i soldi degli Sms imboscati dalle banche

Immagine
I circa cinque milioni di euro donati dagli italiani per "dare una mano" alla ricostruzione dei luoghi colpiti dal sisma del 2009, sono fermi nei forzieri degli istituti di credito. La Etimos, accusata nei giorni scorsi su alcuni blog di aver gestito direttamente il patrimonio, ci ha sì guadagnato e spiega come li ha spesi.
Gira e rigira sono finiti alle banche i 5 milioni di euro arrivati via sms dopo il terremoto dell’Aquila sotto forma di donazione. E la loro gestione è stata quella prevista da qualsiasi rapporto bancario: non è bastata la condizione di “terremotato” per ricevere un prestito con cui rimettere in piedi casa o riprendere un’attività commerciale distrutta dal sisma. Per ottenerlo occorreva – occorre ancora oggi – soddisfare anche criteri di “solvibilità”, come ogni prestito. Criteri che, se giudicati abbastanza solidi, hanno consentito l’accesso al credito, da restituire con annessi interessi. I presunti insolvibili sono rimasti solo terremotati. Anche se qu…

Televisione e Bambini: I Danni Permanenti

Immagine
E' sufficiente un'ora di TV al giorno per compromettere il futuro di un bambino. I primi anni di vita sono fondamentali per lo sviluppo neurale. In questo periodo il cervello di un bambino arriva a triplicarsi in dimensioni e connessioni neuronali, in particolar modo le connessioni utilizzate con maggiore frequenza. Quelle meno utilizzate tendono invece a essere 'accantonate' dal cervello.
Molti bambini di oggi trascorrono da due a cinque ore quotidiane guardando la televisione. La quantità e qualità di prodotti televisivi guardati dai vostri bambini può avere un impatto negativo sul loro futuro sviluppo e sulle loro vite.
Un recente studio ha dimostrato che ogni singola ora di televisione guardata da un bambino in tenera età sottrae ricchezza al suo vocabolario, penalizza le sue abilità logico-matematiche, ed influisce negativamente sulle sue future relazioni sociali. L'importanza dello studio sta nel fatto che per la prima volta sia stato scientificamente dimost…

Gli esseri umani? Non sono originari della Terra. Parola di ecologista

Immagine
Un ambientalista americano sostiene che gli esseri umani non sono originari del pianeta Terra, ma furono inseriti sul pianeta dagli extraterrestri decine di migliaia di anni fa. Il dottor Ellis Silver ha annotato una serie di caratteristiche fisiologiche per presentare la sua tesi, in un suo nuovo libro, del perché gli esseri umani non si sono evoluti assieme ad altre forme di vita sulla Terra.
Si va dagli esseri umani che soffrono di problemi alla schiena – e ciò suggerisce che ci siamo evoluti in un mondo con meno gravità – fino all’avere, molto facilmente, scottature dovute al sole e difficoltà nel partorire. Il dottor Ellis ha indicato che mentre il pianeta soddisfa, nella maggior parte, le necessità degli esseri umani, talvolta non serve agli interessi della specie, così come lo immaginarono gli extraterrestri che ci hanno portato. Nel suo libro, HUMANS ARE NOT FROM EARTH: A SCIENTIFIC EVALUATION OF THE EVIDENCE (Gli umani non sono della Terra: Una valutazione scientifica delle …