Una nuova mutazione tra le cause legate al morbo di Parkinson

Un passo in avanti verso la comprensione delle cause del morbo di Parkinson a livello cellulare: un nuovo studio dell'Università di Bristol ha scoperto che una mutazione genetica altera la capacità di trasportare le proteine correttamente all'interno delle cellule. Essere affamati di queste proteine potrebbe essere parte dei motivi per cui il corpo perde cellule nervose nella parte del cervello responsabile della produzione della dopamina, sostanza chimica che aiuta a coordinare e controllare i movimenti del corpo.

Alterata capacità di trasportare correttamente alcune proteine - La mutazione in questione è quella del gene VPS35, nota per essere correlata al morbo di Parkinson ma il cui ruolo specifico non era stato finora rilevato. La ricerca, pubblicata sulla rivista Current Biology, offre importanti dettagli in più: la mutazione altera la capacità della cellula di trasportare un sotto-insieme cruciale di proteine alle destinazioni corrette.
[fonte tiscali]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO