305 pianeti in cerca di un nome

Lo troveranno grazie a un concorso ideato dall'Unione Astronomica Internazionale.

Si dovrà aspettare un anno intero per sapere i finalisti. Un anno e un mese per i vincitori. Ad agosto 2015, 305 nuovi pianeti avranno un nome. Ma non sarà la solita sigla asettica e difficile da ricordare, sarà un nome vero e proprio scelto tra tutti quelli proposti dai partecipanti a un concorso particolare. L'obiettivo è "battezzare" alcuni dei tanti pianeti scoperti al di fuori del sistema solare che orbitano attorno ad altre stelle. Organizzato dall'Unione Astronomica Internazionale, il concorso prevede due fasi. La prima fase sarà aperta agli esperti del settore e si concluderà a luglio 2015 quando anche il pubblico potrà votare tra i nomi proposti. Fino ad appena 20 anni fa i pianeti conosciuti si contavano sulle dita delle mani ma dal 1995, con la conferma dell'esistenza di un pianeta orbitante attorno alla stella 51 Pegasi, il numero dei pianeti è esploso. Ad oggi si contano infatti almeno 1.800 pianeti extra solari (esopianeti) e il loro numero, grazie alla sempre maggiore capacità di osservazione dei telescopi, è destinato ad aumentare ancora di molto.

I nomi dei nuovi "arrivati" è però spesso una sigla, come Gliese 876-d, HD160691-d, HD160691-e oppure 55 Cancri-e, in quanto è dato da quello della stella "madre". Nomi che risultano "freddi" e complessi da ricordare. Per questo la Iau, l'organizzazione che raccoglie tutte le società astronomiche del mondo, ha deciso di aprire un concorso per battezzare i nuovi pianeti. Ma non tutti, solo i 305 ben conosciuti e scoperti prima del 31 dicembre del 2008. La partecipazione al concorso è per ora possibile solo alle associazioni astronomiche e quelle no-profit interessate all'astronomia che potranno inviare le proprie proposte e votare attraverso il sito NameExoWorlds. A partire da luglio del 2015 le votazioni saranno aperte anche al pubblico e ad agosto verranno rivelati i nuovi nomi dei 305 esopianeti.
[fonte rep.ca]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO