Ecco il "collirio" che potenzia la vista: permette di vedere anche in condizioni di buio assoluto

Un collirio per vedere al buio senza luci né occhiali ad hoc. Unico inconveniente l'aspetto inquietante dovuto alla colorazione degli occhi che diventano completamente neri. E' il bizzarro esperimento di una équipe di scienziati indipendenti, legati ad un gruppo denominato Science for the Masses, ha ottenuto l'effetto iniettando negli occhi di uno dei ricercatori, il biochimico Gabriel Licina che si è offerto come cavia, Clorina E6.

Possibile riconoscere una persona al buio anche a 50 metri di distanza - Il risultato, testimoniano i ricercatori sul sito dell'associazione, dove è documentato l'esperimento, è la capacità di riconoscere persone a distanza di 50 metri nel buio completo. La Clorina è un pigmento fotosensibile che si trova begli occhi dei pesci che vivono in acque profonde. L'iniezione del liquido, secondo il gruppo di sperimentatori, funziona al 100% mentre l'uso di una soluzione liquida solo a base di Clorina E6 ha dato risultati meno eclatanti.

Gli occhi completamente neri tornano normali dopo 24 ore - La visione al buio ha avuto una durata di qualche ora, mentre solo il giorno dopo il colore nero degli occhi è scomparso. Questa procedura, una volta perfezionata, potrebbe suscitare interesse soprattutto per i militari, rimpiazzando, in alcune situazioni, gli occhiali per la visione notturna.
[fonte tiscali]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO