Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2015

Allarme Clima: la NASA conferma lo scioglimento dei grandi ghiacciai “Zachariae Isstrom” e “Nioghalvfjerdsfjorden” in Groenlandia!

Immagine
Come pubblicato da alcune agenzie di stampa internazionali,  uno dei più grandi ghiacciai della Groenlandia, Zachariae Isstrom, si sta sciogliendo troppo rapidamente, tanto da rischiare di far aumentare il livello del mare in tutto il mondo di quasi mezzo metro.
Rammentiamo che, questo enorme ghiacciaio, contiene acqua sufficiente per alzare il livello globale del mare di ben 20 cm, ma la cosa più stupefacente e che si sta frantumando sempre di più.  Il ghiacciaio sta perdendo massa a un ritmo di 5 miliardi di tonnellate all’anno, con un’impennata dal 2012.
Lo studio che ha rilevato lo scioglimento di uno dei più grandi ghiacciai del mondo, è stato condotto dall’Università della California Irvine, dagli scienziati della Nasa e dai ricercatori dell’Università del Kansas. Il team di ricerca ha utilizzato i dati provenienti da indagini aeree condotte dall’operazione Nasa IceBridge e dalle osservazioni satellitari acquisite da varie agenzie spaziali internazionali (NASA, ESA, CSA, DLR, J…

Nella stella zombie è scritto il destino del Sistema Solare

Immagine
A studiare questa sorta di "cartolina dal futuro" è il gruppo internazionale di astronomi coordinato dall'università britannica di Warwick.
Quale sarà il destino del Sistema Solare fra circa 7 miliardi di anni, quando il Sole avrà terminato il suo ciclo vitale? La risposta arriva da una stella "zombie" e dai resti della sua "cena" di asteroidi, che le ruotano intorno.A studiare questa sorta di "cartolina dal futuro" è il gruppo internazionale di astronomi coordinato dall'università britannica di Warwick. I risultati, ottenuti utilizzando il Vlt (Very Large Telescope) dell'Eso (European Southern Observatory) in Cile, sono pubblicati sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society.
Guidati da Christopher Manser, i ricercatori hanno studiato i frammenti di un asteroide in orbita intorno alla atella SDSS J1228+1040, ormai giunta alla fine del suo ciclo vitale e diventata una nana bianca. Li hanno osservati per 12 anni, d…