Trema il pericoloso “Anello del fuoco”: terremoto M 7.0 in Russia e forti scosse in California!

Lo avevamo immaginato che gli eventi globali sarebbero aumentati in modo esponenziale. Dopo il terremoto in Centro Italia,  altro sisma potente di magnitudo 7.0 è stato registrato in Russia dopo che numerose scosse telluriche erano state avvertite in tutta la California.

Ma veniamo ai fatti come si sono svolti. Alle 05.25 di ieri matitna una forte scossa ha colpito l’estremo oriente della Russia. L’evento sismico di magnitudo 7.0 è stato localizzato nell’Oceano Pacifico Nord Occidentale ad una profondità di 158 Km, ed è avvenuto poco dopo che due terremoti di magnutodo 5.9 e 4.9  facevano tremare la California. Secondo le agenzie di stampa internazionali non ci sarebbero vittime o feriti.

Le zone colpite dagli ultimi eventi sismici, sarebbero parte della famosa zona sismica chiamata Ring Of Fire, l’Anello di Fuoco. Da questa ultima immagine (foto sopra) che vi propongo, la situazione lungo l’anello di fuoco non è delle migliori. Attualmente ci sono moltissimi vulcani attivi e i terremoti sono sempre più frequenti in questo periodo.

La gente comincia a innervosirsi, come se avesse la sensazione che qualcosa di grosso stia per accadere. L’attività sismica è in rapida crescita in tutto il mondo,  soprattutto lungo la cintura o anello di fuoco (ring of fire).  Attualmente ci sono 40 vulcani attivi che eruttano,  per non parlare di un vulcano sottomarino attivo che si trova al largo della costa dell’Oregon e che ha iniziato nuove eruzioni a partire dal 24 aprile 2015. Eppure, molti vulcanologi sono in allerta per la forte attività sismica e vulcanica.

Cataclisma globale e Planet X
Secondo l’ex specialista della NASA Pattie Brassard, l’ aumento dell’attività sismica e vulcanica che sta portando ad eventi cataclismatici sul nostro pianeta, sono dovuti all’allineamento ‘naturale’ del secondo Sole (Dark Star o Nemesis) che sta entrando nel sistema solare.
Non a caso proprio in questo periodo, vi è anche un aumento del numero di impatti meteoritici mai registrato prima e altre ondate di bolidi sono in arrivo sulla Terra.

Patty Brassard ha dichiarato in una recente intervista, che gli scienziati militari e la NASA dovrebbero essere in grado di calcolare l’allineamento successivo del secondo sole (Dark Star) e quindi di Planet X, provocando un forte terremoto così forte che sarà in grado di sconvolgere la California con i rischi di farla sprofondare nell’oceano.  Ci sono alcuni esperti di UFO e contattisti che avanzano l’ipotesi che anche in Italia ci sarà un piccolo Big-One, che dovrebbe avvenire tra non molto e dopo i terremoti avvenuti di recente nelle zone del Centro Italia. Tutto sarebbe da ricollegare alla faglie attive e al contagio sismico creatosi dal 24 Agosto 2016. Ma ribadiamo che sono solo ipotesi.
[fonte segnidalcielo]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO