Caldo, studio: la canicola rende lunatici e meno inclini ad aiutare gli altri

Il gran caldo influisce in modo decisivo sulla propensione dei soggetti ad essere di aiuto

Non solo più nervosi e aggressivi: il gran caldo, infatti, rende le persone lunatiche e meno inclini ad aiutare gli altri. E’ quanto emerge da uno studio condotto da Liuba Belkin della Lehhigh University di Bethlehem e Maryam Kouchaki della Northwestern a Evanston, pubblicato sull’European Journal of Social Psychology’. Le ricercatrici hanno condotto uno studio in tre parti: nella prima hanno visto che i dipendenti che lavorano in un negozio dove la temperatura è torrida sono il 50% meno inclini ad aiutare i clienti, ascoltarli e dar loro suggerimenti utili. 

Nel secondo studio è stato condotto un sondaggio online: i partecipanti erano stati pagati per ricordare o immaginare situazioni in cui c’era troppo caldo, poi veniva loro chiesto aiuto per un altro sondaggio, questa volta gratis. Inutile dire che anche in questo esperimento il gran caldo ha influito in modo decisivo sulla propensione dei soggetti ad essere di aiuto. Infine nella terza parte della ricerca le studiose hanno scoperto che anche lievi fluttuazioni nella temperatura esterna modificano il comportamento: quando fa davvero caldo si è meno disposti ad essere di aiuto e si è anche meno utili quando si decide comunque di dare una mano, e questo anche se la differenza in termini di calore non è moltissima.
[fonte meteoweb]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO