"Gli alieni sono già sulla Terra", la rivelazione shock di un miliardario partner della Nasa

Quanto può esser considerata intelligente una specie che ritiene di essere la sola ad aver avuto la fortuna di essersi sviluppata in un Universo composto da miliardi di galassie, ognuna delle quali, a sua volta, è composta da miliardi di stelle? La comunità scientifica sembra ormai globalmente convinta del fatto che la fuori, magari distante centinaia o migliaia di anni luce dal nostro pianeta, vi siano altri mondi abitati da creature più o meno tecnologicamente evolute. Scoprirle non sarà semplice, ed entrare in contatto con loro si presume ancor più complicato. Nel frattempo, tuttavia, colpisce l’annuncio fatto da Robert Bigelow, amministratore delegato della Bigelow Aerospace, società partner della Nasa.

Ha visto una navicella aliena e anche l'equipaggio
Il 73enne, interpellato sullo stato di sviluppo del “veicolo spaziale espandibile”, in grado di gonfiarsi nello spazio, ha spiazzato tutti dicendo di aver visto lui stesso un disco volante alieno. “E’ stato un contatto molto rapido - ha detto alla CBS -. Era proprio davanti al parabrezza della mia auto. Successivamente si è alzato perpendicolarmente ed è sparito molto velocemente”. A dirla tutta è proprio grazie a quell’avvistamento che il miliardario ha deciso di fondare la Bigelow Aerospace, società il cui logo è, non a caso un “grigio”.

Extraterrestri sono stabilmente sul nostro pianeta
Bigelow, che nel corso dell’intervista si sarebbe lasciato sfuggire di aver avuto anche degli incontri ravvicinati con l’equipaggio del veicolo alieno, sostiene che i governi sanno molto di più di quanto non dicano, ma nascondono la verità per interessi non meglio precisati. L’amministratore delegato della società partner della Nasa è certo che un certo numero di extra terrestri sia da tempo sul nostro pianeta. “Sono assolutamente convinto di quel che dico - evidenzia il milionario -. Sulla Terra c’è stata e c’è ancora oggi una presenza extraterrestre molto importante. Qualcuno dirà che sono pazzo, ma non mi importa. Quello che dicono di me non cambia ciò che io so”.
(fonte DailyMail)

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO