DIPENDENZA DA FACEBOOK COME DISINTOSSICARSI?

L’uso dei social network ha spopolato negli ultimi anni. Tra i social più usati vi è senza dubbio Facebook che è stato in grado riunire milioni di utenti al richiamo del “mi piace”. Proprio da questo social è nata una vera e proprio dipendenza da Facebook, da notifiche e mi piace. Una vera e propria dipendenza e assuefazione.

Sono davvero in pochi quelli che posso vantarsi di non aver ceduto alla tentazione di creare un proprio profilo sul social più famoso del mondo. Tutti gli altri, tutti coloro, cioè, che a quella tentazione hanno ceduto, trascorrono molto tempo condividendo immagini e pensieri.

Su questo sito stiamo parlando spesso di dipendenze e di come puoi passo passo disintossicarti. Abbiamo parlato di quella da cellulare, di quella da internet che ti spinge a non vivere una vera vita reale ma solo quella “virtuale”.

Ora parliamo di come puoi nel tempo moderare l’uso dei social network e in particolare di Facebook.
Socializzare con Facebook non è peccato considerando che, in alcuni casi, ci ha permesso di ritrovare persone che non sentivamo da anni. Ma quando non riusciamo a farne a meno, quando i nostri contatti si limitano a quelli virtuali trascurando quelli reali, il problema diventa serio perché diventa dipendenza da Facebook.

Ma è possibile iniziare una disintossicazione da social network se credete di esserne dipendenti.
Capiamo bene che questo straordinario social ha i suoi vantaggi ma quando regola la nostra vita ed il nostro umore allora bisogna correre ai ripari. Ma come? Te lo spiego io.
  • Limita il tempo che trascorri connesso a Facebook. Dal cellulare o dal pc poco importa, assicurati di trascorrere non più di 10 minuti ogni 2-3 ore tra post e commenti. In questo modo puoi sì tenerti aggiornato su cosa fanno amici e parenti ma senza farlo diventare una mania vera e propria.
  • Elimina le notifiche sul telefono. Il bip che ti annuncia di essere stato taggato in un post o che un tuo amico ha appena inserito un commento possono essere una tentazione troppo forte. Limita l’accesso al social nei tempi stabiliti.
  • Organizza incontri reali con gli amici. Un caffè, una cena al ristorante sono decisamente meglio e più stimolanti di scambiare qualche messaggio in chat. E se gli amici sono lontani? Usa il telefono e fai una chiamata, il tuo smartphone ha sicuramente anche quella funzione!
  • Scarica le nuove app “anti-social” Cloak e Split. Grazie alla tecnologia, queste app sono in grado di indicarti se nei paraggi ci sono degli amici, in questo modo non avrai altre scuse per non vederli nel mondo reale. Vuoi mettere chiacchierare faccia a faccia piuttosto che da dietro lo schermo di un computer?
  • Organizza una giornata fuori porta e lascia a casa il telefono. Avvisa la mamma di dove sei e non portarti dietro smartphone o tablet. Goditi la giornata in totale relax lontano da condivisioni e “mi piace”.

Se poi la tua dipendenza non si limita a Facebook ma all’interno mondo del web allora ti consiglio di leggere il nostro articolo sulla dipendenza da internet, potrai trovare consigli utili per riprendere il controllo della tua vita.
(fonte depurarsi)

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO