TENTATO STUPRO IN TENDOPOLI - L'AQUILA

Fermato uno sfollato romeno di 35 anni, residente nella tendopoli di San Sisto, ricercato per un tentativo di violenza sessuale. Oltre che per minacce e lesioni personali. Il fatto risale alla notte tra il 20 e il 21 agosto. Secondo le accuse l'uomo, ubriaco ed armato di coltello, avrebbe tentato di violentare una ragazza dell'Aquila, anche lei ospite della tendopoli. L'uomo aveva gia' preso contatti con alcuni connazionali per tornare in Romania.
Secondo noi: Qui è oramai una questione seria. La legge deve prevedere in ogni caso l'ergastolo per lo stupro. Se è a commetterlo è uno straniero, la pena si raddoppia con detenzione presso il proprio paese. Quindi a spese dello stato cui proviene. Basta con questo buonismo e falsa integrazione filo religiosa. La chiesa non è la casa di dio come l'Italia non è il rifugio delle bestie.

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO