Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2010

VENTO DI MAFIA [INCHIESTA]

Immagine
Il business dell'eolico. Il ricco bottino dei fondi pubblici. Nel mirino di imprenditori legati alle cosche. E di faccendieri. In Sardegna è partito l'assalto all'industria dell'energia pulita.
Ci siamo giocati anche la Sardegna. Stanno cadendo uno dopo l'altro gli ultimi territori liberi dalla mafia. Gli interessi di imprenditori in contatto con gli uomini di Cosa nostra sono arrivati fin qui, nel cuore più antico dell'autonomismo.
Da queste parti gli amici degli amici non sparano. Vengono armati di mappe meteorologiche, anemometri e soldi. Montagne di calcare e granito rosso, di pascoli e sughereti sono state sventrate per innalzare eliche e torri. Ovunque. L'entroterra incontaminato dell'isola non sarà più lo stesso che abbiamo visto o sentito raccontare. L'energia eolica regala elettricità pulita in tutto il mondo. Non nell'Italia del malaffare certificato. Bastano 10 mila euro per conquistare il diritto a demolire il paesaggio. È il capitale …

REFERENDUM [IDV] (acqua, nucleare e impedimento)

Immagine
L'Italia dei Valori parte domani con la sua campagna referendaria per tre consultazioni popolari. Nei 1.000 gazebo sparsi per tutta la penisola sara' possibile firmare contro il ritorno al nucleare, in difesa dell'acqua pubblica e per fermare il legittimo impedimento. La campagna referendaria si chiudera' il 20 luglio. Ci sono ottanta giorni di tempo per raccogliere le 800 mila firme necessarie. [fonte c.d.s.]

SALE DISOCCUPAZIONE 8.8%

Immagine
Il tasso di disoccupazione a marzo è schizzato all'8,8%, rispetto all'8,6% di febbraio. Lo comunica l'Istat nella stima preliminare mensile, sottolineando che si tratta del dato peggiore dal secondo trimestre 2002. A marzo il tasso di disoccupazione è aumentato dello 0,2% su base mensile e dell'1% su base annua.
In un anno, ovvero da marzo 2009 a marzo 2010, il numero di occupati in Italia è diminuito di 367 mila unità. Lo comunica l'Istat nella stima mensile, sottolineando che a marzo 2010 il numero di occupati è pari a 22 milioni e 753 mila unità, in calo dello 0,2% mensile e dell'1,6% annuo. Il tasso di occupazione è dunque pari al 56,7%, il dato peggiore dal secondo trimestre 2002.
Il numero delle persone in cerca di occupazione risulta pari, a marzo, a 2,194 milioni di unità, in crescita del 2,7% su base mensile e del 12% rispetto ad un anno fa. In particolare, a crescere è il numero di donne disoccupate: la componente femminile di persone in cerca di occupa…

BARA DORO PER LA FECCIA DELLA SOCIETA’

Immagine
Carl Williams era il più celebre gangster australiano. È stato ucciso il 19 aprile in una rissa scoppiata nel carcere dove era detenuto con l'accusa di diversi omicidi. Aveva 39 anni e ne avrebbe dovuti socntare 35 per l'assassinio di tre gangster rivali. Era noto con il sprannome di 'Fat Boy', il criminale con la faccia d'angelo. Al funerale la famiglia, la figlia e l'ex moglie e un imponente sistema di sicurezza. Singolari la scelta della bara d'oro e del carro funebre, una Hummer limousine. [fonte yahoo]

RAI, FICTION E PARENTI DEI POLITICI

Immagine
Non solo la "suocera" di Fini, ma anche la consorte del suo fedelissimo ha ottenuto ricchi appalti dalla Tv di Stato. L'ultima fatica della sua casa di produzione sarà la fiction "La Narcotici", in onda a ottobre su Raidue.
Se la «suocera» di Gianfranco Fini viene pagata dalla Rai un milione e mezzo di euro, la moglie di Italo Bocchino, il vicepresidente del gruppo Pdl alla Camera che si è dimesso ieri, ne guadagna sei. E ne riceverà anche di più se un altro progetto andrà in porto. La consorte del finiano «rissoso», Gabriella Buontempo, è titolare di una società, la Goodtime Enterprise, che da tempo lavora per la Tv di Stato, producendo fiction, ramo d’oro dell’azienda. L’ultimo contratto ottenuto riguarda una serie in sei puntate intitolata La Narcotici, fiction d’azione che racconta le gesta di una squadra di polizia che lotta controla droga e la corruzione (regia di Michele Soavi, nel cast Ricky Memphis). La serie, attualmente in produzione, andrà in onda in…

BUFERA SULLA POLIZIA 11 ARRESTATI

Immagine
Undici agenti di polizia in servizio nella sezione "falchi" della squadra mobile della questura di Napoli sono stati arrestati dalla polizia. Sono accusati di peculato e falso in atto pubblico.
E' bufera sulla polizia partenopea. Undici agenti di polizia in servizio nella sezione "falchi" della squadra mobile della questura di Napoli sono stati arrestati dalla polizia. Sono accusati di peculato e falso in atto pubblico.
Bufera sulla polizia Undici agenti della polizia della squadra mobile di Napoli della sezione VI - Criminalità diffusa (comunemente nota come i falchi) sono stati arrestati questa mattina dai "colleghi" della mobile: i reati contestati sono peculato e falso in atto pubblico. Le indagini, spiega una nota, sono state avviate d'iniziativa dalla Questura partenopea che, dopo un controllo sui verbali redatti dai poliziotti, aveva rilevato delle anomalie che lasciavano trasparire la non regolarità di un intervento che aveva portato all’ar…

IL SISTEMA ANEMONE

Immagine
Girandola di assegni e 240 conti correnti. Ecco come funzionava il "sistema Anemone". Sotto osservazione la lista di lavori che l'imprenditore, ora in carcere, ha svolto per committenti pubblici e privati. Il racconto del professionista: "Balducci mi chiese di mettermi a disposizione" .
Nelle mani della Guardia di Finanza ci sono 240 conti correnti bancari che fanno tremare in queste ore i Palazzi del Potere. Sono i nodi del "sistema Diego Anemone". Le stazioni di posta e smistamento su cui, a partire dal 2003, il costruttore che dava del "tu" ai potenti della politica e delle forze di polizia, ai capibastone del cinema e della televisione, ai rapaci boiardi delle opere pubbliche, ha fatto transitare nel tempo generose provviste con cui comprare la benevolenza di chi, in questo Paese, può decidere la fortuna o la rovina di un imprenditore. Sono conti che, nel tempo, Anemone ha acceso ora personalmente, ora attraverso il suo commercialista dal…

ITALIA ASSEDIATA DALL’AMIANTO

Immagine
Le bonifiche si bloccano. nelle città ancora 32 milioni di tonnellate da smaltire. La fibra killer si nasconde ovunque, dal vano ascensore alla caldaia, dai tubi alla cappa. Non solo operai a rischio fra le 3 mila vittime annue.
LE QUATTRO balle di lastre ondulate sono pronte per il viaggio. A vederle così, saranno tre metri per due, incapsulate dentro una museruola di cellophane speciale, sembrano un grosso pacchetto regalo bianco: un po' sbilenco perché comprimere i fogli di eternit uno sull'altro non è proprio un inno alla geometria. Ci hanno appena spruzzato su un collante rosso, per evitare la dispersione delle fibre killer. "Questa roba va a Pomezia", nell'unico sito di stoccaggio temporaneo del Lazio, dice Paolo, 41 anni, ex operaio edile, oggi cacciatore di amianto. Tuta, guanti, mascherina. Rimarranno lì pochi giorni. Poi via con i camion, Germania o Francia. "Là l'amianto lo rendono inerte e lo riciclano - spiega Davide Savelloni, proprietario d…

CLIMA – TELEFONO ROSSO UE-CINA

Immagine
Passi avanti nella cooperazione dopo incontro a Pechino.
Ue e Cina rafforzano la cooperazione sul fronte dell'emergenza clima, anche con l'istituzione di una sorta di 'telefono rosso'. E' questo il messaggio che arriva dopo la visita del commissario europeo per il clima Hedegaard a Pechino in una dichiarazione congiunta con Zhenhua, vicepresidente della commissione sviluppo e riforme del governo cinese. I due ribadiscono l'obiettivo di una ''piena ed effettiva'' applicazione della Convenzione Onu sul clima e del protocollo di Kyoto. [fonte ansa]

DECLINO MORTALITA’ GLOBALE IN 40ANNI – BENE ITALIA

Immagine
Secondo i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Lancet, l'Africa, piegata dall'Aids, è il Paese dove si muore di più.
La mortalita' globale nella fascia tra i 15 e i 59 anni e' diminuita, dal 1970 ad oggi, del 34% per le donne, del 19% per gli uomini; nella top ten dei paesi in cui oggi si muore meno in questa fascia d'eta' e' arrivata nel 2010, per gli uomini, anche l'Italia ma il primo posto spetta all'Islanda, seguita da Svezia e Malta; per le donne l'Italia e' al quinto posto, ma il primato positivo va a Cipro.
Secondo i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Lancet, l'Africa, piegata dall'Aids, e' il Paese dove si muore di piu': 578 per 1000 uomini, 446 per 1000 donne, praticamente cifre simili non si vedevano in Paesi come l'Olanda dal 1700. Condotto su 187 paesi da Christopher Murray dell'Universita' di Washington a Seattle, il lavoro si basa su quattro diversi set di dati per seguire l&…

RADIO VATICANA - SUPERA LIMITI ELETTROSMOG

Immagine
Aperta la strada ai risarcimenti da elettrosmog. Il Codacons rende note le motivazioni del processo: reati prescritti ma riconosciuto l'inquinamento elettromagnetico.
«Dalla lettura degli atti appare evidente e pacifico che sono stati superati i limiti di esposizione e i valori di attenzione previsti da tutte le leggi speciali in materia». Lo scrive, secondo quanto riportato dal Codacons, la II corte di appello di Roma nelle motivazioni alla sentenza di secondo grado per l'inquinamento elettromagnetico prodotto in alcune zone a nord di Roma dove si trovano, tra l'altro, gli impianti di Radio Vaticana.
Il processo di appello si è concluso il 14 ottobre scorso con la dichiarazione di non doversi procedere per sopravvenuta prescrizione nei confronti del cardinale Roberto Tucci e il non doversi procedere per «morte del reo» nei confronti di padre Pasquale Borgomeo, rispettivamente ex presidente del comitato di gestione di Radio Vaticana ed ex direttore dell'emittente. «La c…

SABINA FOLGORATA SULLA STRADA DELL’AQUILA

Immagine
Il dolore dei terremotati. La speculazione. Il potere della propaganda. Il ruolo di Berlusconi. La Guzzanti parla del nuovo film: 'In Abruzzo si capisce come si può costruire una dittatura'. Colloquio con Sabina Guzzanti.
Nei giorni del terremoto, ci avevo creduto anch'io che il governo stesse reagendo bene all'emergenza. Tenevo a bada il mio antiberlusconismo, e mi ripetevo: chissà, stavolta, forse...".
Poi, però, è partita per l'Aquila Sabina Guzzanti. Partita, come dice nel suo film, dopo i grandi della Terra, le suore, i boy scout, gli studenti e George Clooney. Partita in luglio a vedere quel terremoto che si era trasformato in evento mediatico e in gigantesca occasione di propaganda per un Berlusconi che, grazie alla tragedia, risaliva lentamente nei sondaggi.
Così, era partita la Guzzanti, senza un gran progetto, con una vaga idea di film, una troupe fatta di tre donne e una camera digitale, nessuna particolare aspettativa. Certo non quella di rimanerci i…

VOGLIO UN PD PIU’ SEXY

Immagine
Un progetto. Proposte concrete da avanzare. Per 'non rischiare di dividerci tra chi tifa Fini e chi Berlusconi'. Parla il vicesegretario. Colloquio con Enrico Letta.
Dobbiamo diventare più sexy". Enrico Letta, il vice-segretario del Pd, ammette che il Pd non è abbastanza attraente in questo dibattito politico monopolizzato dagli scontri interni alla maggioranza: Berlusconi, Fini, Bossi. Ma nega che il patto offerto da Bersani al presidente della Camera sia una mossa dettata dalla preoccupazione di elezioni anticipate: "Non siamo così disperati da puntare su Fini".
Siete pronti a un voto anticipato? Finora avete dato l'impressione di esserne terrorizzati... "È un'impressione sbagliata. Non tocca a noi decidere sulle elezioni. Certo, noi siamo convinti che in questi due anni il governo non sia stato all'altezza, non saremo noi a tenere in piedi la legislatura. In caso di elezioni siamo pronti".
Siete pronti anche a un governo tecnico per fare la…

INDIA - SENZA CIBO E ACQUA DA 74 ANNI

Immagine
Per medici è un mistero. L'uomo, di 82 anni, si trova sotto esame in un ospedale.
Un asceta indù sopravvive senza mangiare e senza bere da 74 anni. L'uomo, che si chiama Prahlad Jani e ha 82 anni, si trova sotto esame in un ospedale dello stato settentrionale del Gujarat, secondo quanto riporta Ahmedabad Mirror. Un team di medici del Defence Institute of Physiologist and Allied Science (Dipas), un centro di ricerca della difesa, intende scoprire qual è il segreto di questa sua straordinaria capacità di resistenza, dovuta a un'antica tecnica di meditazione yoga. Jani era già stato esaminato nel 2003 da un'altra squadra di medici, che non erano riusciti a spiegare scientificamente il fenomeno. Sembra che lo "yogi", che si trova in perfetta salute, "sia capace di produrre urina nella sua vescica e poi in base alla sua volontà di rimandarla in circolo" spiega il medico Sudhar Shah. Nato in un povero villaggio del Gujarat, il santone sostiene di aver rice…

1° MAGGIO – FESTA DEI “LAVORATORI” NON DEI CANTANTI

Immagine
La Festa del lavoro o Festa dei lavoratori è una festività celebrata il 1º maggio di ogni anno che intende ricordare l'impegno del movimento sindacale ed i traguardi raggiunti in campo economico e sociale dai lavoratori. La festa del lavoro è riconosciuta in molte nazioni del mondo ma non in tutte.
ORIGINI INTERNAZIONALI Più precisamente, con essa si intendono ricordare le battaglie operaie volte alla conquista di un diritto ben preciso: l'orario di lavoro quotidiano fissato in otto ore. Tali battaglie portarono alla promulgazione di una legge che fu approvata nel 1866 nell'Illinois (USA)[senza fonte]. La Prima Internazionale richiese poi che legislazioni simili fossero approvate anche in Europa.
L'origine della festa risale ad una manifestazione organizzata negli Stati Uniti dai Cavalieri del lavoro (Knights of Labor, associazione fondata nel 1869) a New York il 5 settembre 1882. Due anni dopo, nel 1884, in un'analoga manifestazione i Cavalieri del lavoro approvarono…

SCAJOLA E GLI 80 ASSEGNI CHE LO ACCUSANO

Immagine
Dalle carte dell'inchiesta nuove accuse a Balducci jr. E spuntano conti all'estero. Una nuova ipotesi di corruzione a carico di Rinaldi, commissario per i Mondiali di nuoto. Zampolini conferma ai pm: 900mila euro in nero per la casa del ministro.
Il ministro per lo Sviluppo Economico Claudio Scajola ha mentito. Non è vero - come ha sostenuto replicando alla ricostruzione di "Repubblica" del 23 e 24 aprile scorso - che per comprare la casa che oggi abita a Roma si limitò ad accendere un mutuo di circa 600 mila euro e ad impegnare pochi contanti tratti dal suo conto corrente. Il 6 luglio del 2004, per acquistare la sua abitazione al civico 2 di via del Fagutale, è stata decisiva - come questo giornale ha riferito - una provvista in nero di 900 mila euro messa a disposizione dal costruttore Diego Anemone attraverso il suo architetto e progettista Angelo Zampolini. La circostanza non è più infatti un'ipotesi investigativa. É una evidenza confermata dalle dichiarazioni…

ECONOMIA - EUROPA IN TILT

Immagine
La crisi greca si allarga. La Merkel darà una mano ma ora la Spagna è nei guai: declassato il debito. Il governo tedesco chiederà al Parlamento di approvare aiuti ad Atene fino a 8,4 miliardi nel 2010. Il Cancelliere: non diventi una nuova Lehman Brothers.
Dopo il lungo pressing di Ue e Fondo monetario internazionale, il governo tedesco ha annunciato che domani chiederà al Parlamento, convocato per il 7 maggio, di approvare gli aiuti alla Grecia fino a 8,4 miliardi nel 2010 e per un ammontare non ancora specificato nel 2011 e 2012. La decisione arriva dopo che Dominique Strauss-Kahn, direttore del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) e Jean-Claude Trichet, presidente della Bce avevano chiesto, in un incontro con il ministro delle Finanze Wolfgang Schauble, di agire in fretta. Ieri il Cancelliere Angela Merkel replicando alle proteste che da tutto il Paese si levano contro il soccorso alal Grecia, ha detto che «non si può permettere che la Grecia diventi una nuova Lehman Brothers». Inta…

URNE FUNEBRI NEL LAGO

Immagine
Sospetti sulla Dignitas, la clinica svizzera dei suicidi assistiti a Zurigo.
I resti di uomini e donne sul fondo del lago, un colpo di vento che fa saltare il parasole di una barca, un uomo che si tuffa per recuperarlo ed eccoli, quei vasi arancioni che fluttuano assieme alla corrente. Sono centinaia di urne cinerarie e, se non fosse che tocca indagare, i poliziotti farebbero quasi a meno di tirarle su. Perché quel leggero ondeggiare sul fondo evoca il pensiero di anime inquiete. Sarà anche per via del reato che ha costretto gli agenti cantonali a scendere sul letto del lago di Zurigo: turbamento della pace dei defunti, punibile con il carcere fino a tre anni. Alla fine ne hanno portate a galla 13, quanto basta per rispondere alle domande-chiave dell’inchiesta.
Di chi sono quei resti? Può essere che siano i malati terminali che vengono a morire in Svizzera con l’assistenza della Dignitas? In ognuna di quelle urne potrebbe esserci davvero la storia di un malato o una malata venuto a mor…

RUSSIA - SCANDALI SEXY AL CREMLINO

Immagine
Una Matha Hari russa offre sesso e coca agli oppositori. I video scottanti diffusi in internet.
Il satirico e critico del Cremlino Viktor Shenderovich è l'ultima vittima di ciò che i nemici del primo ministro Putin sostengono essere una sporca campagna di trucchi per intrappolarli. Una Mata Hari moderna avrebbe sedotto numerosi esponenti dell'opposizione al Cremlino e filmato i loro svaghi amorosi per carpirne i segreti e incastrarli. I video sono stati diffusi on line, e i politici gridano al complotto, accusando il governo - anzi: i servizi segreti - di aver realizzato le immagini e ordito un complotto. Ne dà notizia il Figaro on line stamane, e ne parlano pure parecchi siti meno accreditati, con un ampio tam tam sulla rete.
I video erotici diffusi su internet non riguardano solo politici. Gli internauti hanno visto questo week end lo show-man satirico Victor Shenderovich - che è sposato e prende in giro Putin nei suoi interventi radiotelevisivi - a letto con una bella ragazz…