Il re dei vulcani

Il vulcano più alto tra quelli oggi conosciuti ha più o meno la stessa altezza del K2 e una base lunga 155 km e larga 125. Si trova su Marte ed è stato immortalato nella foto che vedete qui sopra dalla potente High Resolution Stereo Camera della sonda Mars Express.

Tharsis Tolus è alto oltre 8.000 metri e ha una storia geologica piuttosto complessa: negli ultimi 4 miliardi di anni almeno due larghe sezioni, una sul lato orientale, l'altra sul lato occidentale, sono collassate: lo si evince dalle profonde scarpate laterali evidenziate dalla sonda dell'ESA. In viola nell'immagine, le regioni più basse, in beige e rosso le più alte.

Secondo le più recenti ipotesi il vulcano avrebbe svuotato la propria camera magmatica nel corso di violene eruzioni avvenute in passato, e proprio il peso della lava accumulata lungo le pendici sarebbe stata responsabile dei due grandi crolli.

La caldera al centro del vulcano oggi si presenta però perfettamente conservata: ha una forma quasi circolare che misura 32x34 chilometri.

Le misure di Tharsis Tolus, per quanto imponenti, non sono comunque da record per Marte: il pianeta rosso ospita infatti il monte Olympus, che con i suoi 25.000 metri di altezza è la montagna più alta di tutto il sistema solare.
[fonte yahoo]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO