Ipertensione: 7 regole per combatterla

Senza alcuna ombra di dubbio, la pressione alta (o ipertensione) è la malattia più diffusa degli ultimi vent'anni. In America, un adulto su tre ne è affetto. Può causare coronaropatie, insufficienza cardiaca, colpi apoplettici, insufficienza renale ed altre gravi patologie. L’ipertensione, soprannominata "il killer silenzioso, non provoca alcun sintomo, infatti si può soffrirne anche per anni senza saperlo. Nel tempo, però, può danneggiare il cuore, i vasi sanguigni, i reni e altri organi. Proprio per questo è fondamentale farsi misurare la pressione regolarmente, anche se ci si sente bene.

I valori
Normale: minore di 120 la massima e minore di 80 la minima;
Preipertensione: tra 120 e 139 la massima o tra 80 ed 89 la minima;
Ipertensione Grado 1: tra 140 e 159 la massima o tra 90 ed 99 la minima;
Ipertensione Grado 2: più di 160 la massima o più di 100 la minima;
Una recente ricerca effettuata su più di 500.000 mila partecipanti, ha dimostrato che le persone con
pressione sanguigna leggermente elevata, o pre-ipertensione, sono esposti ad un rischio significativamente più alto di ictus e infarto rispetto alle persone con valori normali.

Seguendo uno stile di vita sano, potete ritardare o prevenire l’aumento della pressione. Ecco 7 semplici ma fondamentali regole per ristabilire la nostra pressione sanguigna!

1. Controllatevi a tavola
Provate a seguire la dieta DASH, una dieta studiata per l’ipertensione, che favorisce la frutta, la verdura, i cereali integrali e i derivati del latte a basso contenuto di grassi. Assumete tanto potassio, che vi aiuta a tenere a bada l’ipertensione. Assumente meno grassi.

2. Andateci piano con il sale
Limitare l’apporto di sodio a 1.500 mg al giorno avrà un effetto ancora più dirompente sulla pressione. È possibile diminuire la quantità di sale da cucina, magari rinunciano alla saliera, però si dovrebbe anche far attenzione alla quantità di sale nascosta negli alimenti conservati, come nello scatolame o nei surgelati.

3. Gestite il vostro stress
Diminuite lo stress il più possibile. Imparate e mettete in pratica le tecniche per combatterlo, come il rilassamento e la respirazione profonda. Anche dormire a sufficienza potrà esservi utile.

4. Mantenete il peso forma
Basta perdere pochi chili per diminuire la vostra pressione. Ed anche il vostro aspetto fisico ne gioverà.
5. Scegliete uno sport e praticatelo
Una lunga passeggiata al giorno va più che bene. Fatta regolarmente, infatti, vi aiuta a diminuire la pressione e a tenere il peso sotto controllo.

6. Non esagerate con l’alcool
L’alcool fa aumentare la pressione anche nelle persone sane, fatelo con moderazione, e bevete al massimo un bicchiere al giorno se siete donne o se siete avanti con l'età. Massimo due se siete uomini.

7. Non fumate
Il tabacco danneggia le pareti dei vasi sanguigni e velocizza il processo di indurimento delle arterie; se siete dei fumatori incalliti cercate almeno di diminuire la quantità.
[fonte yahoo]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO