Ford Nucleon - 8000km con un pieno

C'è stato un momento, oltre 50 anni fa, in cui fu progettata una delle auto più rivoluzionarie (ma forse anche più pericolosa) della storia, in grado di percorrere fino a 8.000 Km con un solo "pieno"! Non vide mai la luce, ma non a causa delle pressioni di fantomatiche lobby petrolifere, bensì per le difficoltà costruttive e l'alto rischio riguardante la sua propulsione. La Ford Nucleon, questo il nome dell'ipotetica vettura, era infatti alimentata nientemeno che da un piccolo reattore nucleare!

Simile a quello usato nei sottomarini, il motore della Nucleon avrebbe dovuto sfruttare la fissione dell'uranio per alimentare un generatore di vapore e quindi una serie di turbine; queste ultime avrebbero provveduto a far muovere il veicolo e a fornirgli tutta l'energia necessaria per un corretto funzionamento. Una volta esaurito il combustibile radioattivo presente nel mini-reattore installato nel retro dell'auto, sarebbe "bastato" portare la vettura in un'officina (molto!) specializzata, che si sarebbe presa la briga e la responsabilità di provvedere ad un nuovo "pieno" di energia.

La Ford Nucleon non ebbe però (fortunatamente) un seguito commerciale e il progetto fu abbandonato allo stadio di prototipo per cause principalmente tecniche. I progettisti ritennero infatti che i materiali e le conoscenze del periodo (fu annunciata nel 1957 quando "noi" fabbricavamo la Fiat 500 per intenderci) non fossero abbastanza avanzate per garantire una fattibilità della vettura, soprattutto in chiave sicurezza. Certo, i consumi erano davvero interessanti, ma a posteriori e magari per i motivi più diversi, siamo davvero lieti che sia andata così.
[fonte yahoo]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO