Il cervello umano? Ha una struttura simile ad una scacchiera, come le strade di New York

Il cervello somiglia alle strade di New York: in apparenza può somigliare a un groviglio ma il cervello dei primati, compreso l'uomo, ha una struttura molto più ordinata e semplice di quanto immaginato finora. Lo rivela uno studio pubblicato su Science e basato su un modello matematico e sulla risonanza magnetica per immagini. Il lavoro, coordinato da Van Wedeen del Massachusetts General Hospital e del Martinos Center for Biomedical Imaging, a Charlestown, mostra che il cervello segue una struttura molto ordinata, a scacchiera come le strade di New York, e compressa in strati tridimensionali. Questa struttura a griglia, sottolineano i ricercatori , "rappresenta un sistema naturale di coordinate, un modo per leggere il cervello come una mappa".
 
Il cervello ha una struttura molto ordinata - Il risultato, sottolineano i ricercatori, offre un nuovo quadro per analizzare il cervello, per esempio questo sistema di coordinate potrebbe essere usato per analizzare le differenze fra un cervello sano e uno malato. Il cervello, spiegano gli esperti, è fatto di due tipi di tessuti, materia grigia fatta di cellule nervose con specifiche funzioni e materia bianca fatta di lunghe fibre che si interconnettono chiamate anche cavi.
 
Semplicità alla base delle strutture complesse - La forma e la traiettoria dei cavi, dove e come si incontrano e si incrociano nei loro percorsi, è stato a lungo difficile da comprendere. Ora, analizzando con tecniche di risonanza magnetica rielaborate poi con modelli matematici, il cervello di quattro tipi di scimmie e dell'uomo, i ricercatori mostrano che questi cavi sono organizzati e disposti in strutture geometriche sorprendentemente semplici. "Abbiamo scoperto - osserva Van Wedeen - che il cervello è costituito di fibre parallele e perpendicolari che attraversano le une le altre in un modo ordinato. Scoprire questa semplice organizzazione era completamente insospettabile".
[fonte tiscali]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO