L'AQUILA: venerdì 6 aprile 2012 "lutto cittadino"

Due giorni di celebrazioni per il terzo anniversario del terremoto: concerti, convegni, spettacoli e anche una staffetta. Ma il momento centrale della ricorrenza è la fiaccolata della notte tra il 5 e il 6 aprile, in ricordo delle 309 vittime.

Le celebrazioni per ricordare le vittime del sisma che ha lacerato la città portandosi via 309 persone, cominceranno mercoledì 4 aprile. A illustrare il programma degli appuntamenti è stata la presidente del Comitato vittime della Casa dello studente, Antonietta Centofanti. Al suo fianco anche l'assessore comunale Marco Fanfani, che ha ricordato la firma - finalmente - dell'ordinanza che istituisce il lutto cittadino per la giornata del 6 aprile.

Ecco alcuni appuntamenti in programma per il terzo anniversario dal sisma. Il 4 aprile si terrà lo spettacolo «Mille giorni. Racconti dal disastro dell'Aquila» (ore 21 al teatro Nobelperlapace, a San Demetrio). Il 5 aprile alle 18 e alle 21, a Casa Onna, sarà proiettato il docu-film «Migrazioni non visibili», coproduzione tra Solisti aquilani e Società aquilana Barattelli, che racconta le migrazioni del terremoto. Ma il momento più atteso è la fiaccolata che si terrà nella notte tra il 5 e il 6 aprile. Tutta la città si darà appuntamento, anche quest'anno, alla Fontana luminosa a mezzanotte e mezza. L'amministrazione comunale metterà a disposizione delle navette nei punti nevralgici della periferia: Pile e Acquasanta e cimitero. Alle 3,32, a piazza Duomo, quattro donne leggeranno i nomi delle vittime del sisma.

Il comitato organizzatore ha chiesto alla Curia di non suonare, quest'anno, i 309 rintocchi dedicati alle vittime. Il 6 aprile, a ora di pranzo, è previsto l'arrivo di una staffetta commemorativa, che partirà da Castelnuovo e approderà a piazza Duomo. Un'altra iniziativa è quella dell'associazione culturale «Animammersa». «Faremo un'operazione di urban knitting», ha spiegato il presidente Antonella Cocciante, «riempiendo la città di pezze colorate che abbiamo chiesto a tutti i Paesi del mondo. Ne sono arrivate 4mila».

Il 6 aprile, poi, la Fondazione 6 aprile per la vita ha organizzato un convengo sulla prevenzione e la sicurezza in Italia, al quale parteciperà anche l'ex prefetto Franco Gabrielli. Infine, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha invitato per mercoledì 4 aprile il Comune dell'Aquila per la presentazione di un dvd che ricostruisce la storia del sisma. La settimana del terzo anniversario del sisma coincide anche con le celebrazioni diocesane della Pasqua.
[fonte ilcentro]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO