Petrolio. Usa chiedono di sbloccare riserve, Francia favorevole

Gli Stati Uniti hanno proposto di far ricorso alla riserve di carburanti per contrastare i rincari delle ultime settimane sospinti dagli aumenti dei prezzi del petrolio.

Lo ha riferito il ministro dell'Energia francese, Eric Besson, annunciando che Parigi è disponibile a procedere su questa linea.

Ieri a Londra il barile di Brent, il petrolio del mare del Nord, era risalito al di sopra dei 126 dollari, mentre in vari paesi europei i prezzi dei carburanti hanno stabilito nuovi massimi storici. Stamattina il Brent cede parte dei rincari a 124,27 dollari, 1,31 dollari in meno rispetto alla chiusura di ieri.

La Francia "è favorevole ad attingere alla riserve di petrolio", ha detto al termine di un consiglio dei ministri. "Sono stati gli Usa a chiederlo, la Francia ha accolto favorevolmente questa ipotesi, ora spettiamo il parere dell'Agenzia internazionale per l'energia".
[fonte afp]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO