Spazio, la Nasa: un asteroide potrebbe colpire la terra il 5 febbraio 2040

Dallo spazio profondo viene una nuova, sinistra minaccia per la terra. Secondo i calcoli riportati dal Telegraph, il 5 febbraio 2040 un asteroide di 140 metri di diametro potrebbe colpire la terra con una probabilità su 625.
 
Lo ha annunciato la Nasa. Il corpo celeste, battezzato '2011 AFG5', è già stato 'preso in consegna dall'agenzia Onu responsabile della materia, lo Un Action Team on near-Erath objects', che ha iniziato a valutare le opzioni possibili per modificare la traiettoria dell'asteroide.
 
La minaccia, per quanto apparentemente remota nel tempo, non è da prendere sottogamba. Almeno secondo il parere dello specifico team delle Nazioni Unite che si occupa "degli oggetti astrali orbitanti vicino alla terra". Gli esperti del team infatti hanno già iniziato a studiare le possibili tecniche per deviare la corsa dell'asteroide.
 
Molto più piccolo dell'asteroide che si reputa abbia colpito la terra 65 milioni di anni fa portando all'estinzione dei dinosauri, AG5 è comunque grande abbastanza per radere al suolo un'intera città e uccidere milioni di persone.
[fonte tiscali - nasa]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO