Terapie anti colesterolo e per la cura del diabete

Arrivano due nuove possibili cure per altrettante malattie molto diffuse. La prima è una terapia anti-colesterolo che è stata sperimentata dal colosso americano Amgen.

Il medicinale ridurrebbe del 63% il livello del colesterolo, arrivando addirittura all’81% per chi presenta la malattia in forma meno grave. Un farmaco per il colesterolo è già distribuito da Regeneron Pharmaceuticals, ed è in grado di ridurre il colesterolo LDL dei due terzi. Clapton Dias, responsabile sanitario di Amgen, ha sottolineato: “Abbiamo somministrato due dosi a distanza di quattro settimane e all'ottava settimana abbiamo ridotto gradualmente la potenza del farmaco. La riduzione del 66 per cento del colesterolo LDL è rimasta”.

Il New England Journal of Medicine ha invece pubblicato i risultati di una ricerca, realizzata da un gruppo italo-americano, sulla chirurgia bariatrica per la cura del diabete. La sperimentazione è avvenuta su 60 soggetti diabetici, che sono stati suddivisi in tre gruppi. Sono quindi stati sottoposti rispettivamente a cura con insulina, diversione bilio-pancreatica e intervento di by-pass gastrico. Il gruppo di pazienti che erano stati operati chirurgicamente hanno registrato un notevole miglioramento, con normalizzazione della glicemia, mentre chi è stato curato con i medicinali è rimasto stazionario.

Per Francesco Rubino, uno degli autori della ricerca, nonché direttore del Centro di Chirurgia Metabolica e diabete al New York-Presbyterian-Weill Ornell Medical Center, “anche se la chirurgia bariatrica è stata inizialmente concepita come trattamento per la perdita di peso è ormai chiaro che è un ottimo approccio per la cura del diabete e delle malattie metaboliche”.
[fonte yahoo]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO