I benefici dei pop corn per la salute

Impossibile pensare ad una serata al cinema o a casa davanti ad un televisore che trasmette le immagini di un film avvincente, senza una porzione (magari anche bella abbondante) di pop corn. Profumati, friabili, leggermente salati: sono irresistibili per la maggior parte dei palati. Ebbene, oggi scopriamo che oltre ad essere appetitosi e sfiziosi, i pop corn fanno anche bene alla nostra salute. E finalmente ecco lo snack giusto per chi vuole nutrirsi in maniera corretta senza però rinunciare a quel pizzico di allegria che i pop corn sono in grado di portare nella giornata di ognuno di noi. Ma cerchiamo di saperne di più.

Gli scienziati affermano che nei pop corn è contenuta una più alta quantità di antiossidanti rispetto alla frutta ed alla verdura, cosa alquanto sorprendente ma ottima notizia per i golosi. Questa scoperta si basa sui dati raccolti nell'ambito di una ricerca condotta in America, più precisamente all'Università di Scranton, in Pennsylvania, i cui risultati sono stati poi presentati in seno ad una riunione nazionale dell'American Chemical Society a San Diego. I ricercatori americani, quindi, ci autorizzano a consumare lo snack preferito dei frequentatori dei cinema, dicendoci che non è solo appetitoso ma anche ricco di polifenoli, antiossidanti che prevengono il danneggiamento cellulare da molecole, i così detti radicali liberi. Nei pop corn troviamo una grande concentrazione dei polifenoli perché sono composti da una quantità minima di acqua, solo il 4%. Diversamente, nella frutta e nella verdura, la concentrazione di acqua è pari a circa il 90%. Gli stessi ricercatori, dunque, sostengono che una porzione di buon pop corn contiene fino a 300 milligrammi di polifenoli rispetto ai 114 per una porzione di mais dolce e ai 160 per porzione di frutta.

Si scopre, inoltre, che la fastidiosissima parte dei pop corn che si incastra sempre tra i denti, lo scafo del chicco di grano, è una vera e propria fonte di benessere. Al bando la sensazione di fastidio e il conseguente innervosimento quando invade i nostri denti: quella piccola pellicina è un concentrato di polifenoli e fibre. Ma come la mettiamo con le calorie? I ricercatori mettono in guardia i consumatori di pop corn. Che facciano bene è verissimo, ma non bisogna credere che questo ci autorizzi a consumarli conditi con molto sale o zucchero e burro; in questo caso si rischia solo di assumere uno snack paragonabile ad una vera e propria fonte di calorie. I pop corn vanno cotti ad aria calda, solo in questo modo conservano le proprie benefiche virtù e diventano uno spuntino nutriente e magari anche divertente. Certo, tutto questo non vuol dire che i pop corn debbano sostituire la dose di frutta e verdura che ci occorre ogni giorno. Diciamo che possiamo concederceli quando ne abbiamo voglia, rigorosamente cotti ad aria calda e a fronte di un regime alimentare completo ed equilibrato.
[fonte yahoo]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO