I rischi di cancro ai polmoni provocati dai gas di scarico diesel

I gas di scarico dei motori diesel aumentano la possibilità di morire di cancro ai polmoni. La conferma è arrivata da due studi americani, avviati negli anni ’80, pubblicati sul Journal of the National Cancer Institute. Già nel 1989, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (Iarc) aveva definito i gas di scarico diesel possibili cancerogeni. L’esito delle nuove analisi costituisce una prova ancora più consistente.

Gli scienziati statunitensi che hanno condotto le ricerche (denominate Diesel Exhaust in Miners Study e coordinate da Michael D. Attfield e Debra T. Silverman) hanno preso in esame i dati di oltre 12mila minatori che usavano, in otto miniere diverse, macchinari dotati di motori diesel e che quindi respiravano gas di scarico in misura maggiore rispetto ad altri lavoratori e al resto della popolazione. Dagli studi è emerso che i minatori sottoposti con maggiore intensità ai gas, quelli che lavoravano nelle aree più in profondità, corrono più di rischi di ammalarsi di tumore ai polmoni e di morirne.

“I risultati delle nostre ricerche sono importanti non solo per chi lavora in miniera ma anche per gli 1,4 milioni di americani e i tre milioni di europei che ogni giorno devono utilizzare macchine diesel. E anche per chi vive in città molto inquinate, dove l’esposizione ai gas di scarico diesel è simile”, ha detto Debra Silverman, riferendosi in particolare alle città di Cina, Messico e Portogallo che negli ultimi dieci anni sono arrivate a livelli di inquinamento simili a quelli osservati all’interno delle miniere.
[fonte yahoo]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO