POLITICA SCANDALOSA IN ITALIA - la Lega vota col Pdl: accantonato l'articolo sul taglio dei deputati

Alla fine l'art. 1 del disegno di legge di riforma costituzionale sul taglio del numero dei deputati è stato accantonato. Dopo lo scontro avvenuto in Aula e Pdl-Lega e Coesione Nazionale che serrano i ranghi chiedendo l'accantonamento della norma, l'esito è arrivato, con il presidente del Senato, Renato Schifani, che precisa: "Si tratta di un accantonamento tecnico e non di merito". Fatto sta che l'articolo viene stralciato e si passa al successivo, il numero 2 che tratta del Senato federale. A nulla è servito il monito del relatore di minoranza Francesco Pancho Pardi (Idv) sulla possibilità che un eventuale accantonamento possa alimentare polemiche da parte dell'opinione pubblica.
 
Schifani: torneremo sull'art. 1 - "E' sufficiente spiegare le cose come stanno", interviene il presidente del Senato, Renato Schifani. "Si tratta - aggiunge Schifani - di un'esigenza sistemica di voto dell'aula. Anche perché all'articolo 1 si tornerà. Ed è chiaro che il voto ci sarà. Io ne sono garante". Per il vicecapogruppo del Pd, Luigi Zanda, è una decisione "molto grave" che rischia di "mandare al macero" l'accordo sulle riforme tra i partiti e sottolinea la ricostruzione nei banchi del Senato di un'asse tra le forze della vecchia maggioranza con il Pdl reo di "uno strappo molto consistente" per questioni di "politichetta" che lo hanno portato a "barattare" l'appoggio del Carroccio sul semipresidenzialismo con il Senato federale voluto dalla Lega.
 
Votazioni - Al termine della fase di illustrazione si procederà con le votazioni delle proposte di modifica e dei singoli articoli del ddl. Secondo il calendario dei lavori dell'assemblea di palazzo Madama, l'esame del disegno di legge proseguirà fino alle 13.30, mentre nel pomeriggio (a partire dalle 16.30) i senatori saranno invece chiamati a esprimersi sulla richiesta di arresto dell'ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi. 
 
Vecchia maggioranza - Si è materializzata insomma la "vecchia" maggioranza. Che potrebbe tornare in auge anche al momento del voto dell'articolo sul quale il Pdl ha presentato l'emendamento per introdurre il semipresidenzialismo.
[fonte tiscali]

Commenti

Posta un commento

- Reporter Live Italia / reporterliveitalia.eu

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO