Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2012

Marte, "Curiosiy" scopre le tracce di un antico fiume: ora si cercano tracce di vita elementare

Immagine
Curiosity, il rover della Nasa arrivato su Marte il 6 agosto scorso, ha scoperto della ghiaia e altri sedimenti proveniente dal letto di un antico fiume. Il rilevamento ha permesso di confermare in tal modo le ipotesi secondo le quali il Pianeta Rosso sarebbe stato in passato ricco di acqua. La forma arrotondata dei sassolini dimostra che non sono stati trasportati dal vento ma dalla corrente: è la prima volta che vengono osservate direttamente delle tracce che permettono inoltre di stimare la velocità della corrente del corso d'acqua (0,91 metri al secondo) e al sua profondità (un metro).
Curiosity in cerca di fossili - Secondo gli esperti dell’agenzia spaziale statunitense, "Curiosity" - la cui missione principale è quella di trovare tracce fossili di vita microscopica - potrebbe trovarsi attualmente in una zona (anticamente) fluviale ai piedi del monte Sharp, a nord del cratere di Gale dove è avvenuto l'atterraggio della sonda. Le missioni fin qui lan…

Avverrà mai l'ammisione della presenza aliena?

Immagine
Cosa avverrebbe se i Governi decidessero di rivelare apertamente il fenomeno UFO? Ufologi di caratura internazionale hanno voluto esprimere i loro pareri.
Il ricercatore Jim Quirk, gia' noto per aver scritto articoli sul sito UFO Digest, ha chiesto ad alcuni noti ufologi cosa potrebbe accadere semmai la popolazione terrestre verrebbe a conoscienza, da parte delle autorità mondiali, la presenza extraterrestre sul Pianeta Terra.
Bruce Maccabee, noto fisico che ha lavorato per l'U.S. Navy, ben noto alla comunità ufologica sin dagli anni '60 ha dato questa risposta: "In generale penso che se la notizia arrivasse, sarebbe come se il cielo ci pioverebbe in testa. Ma dipende da cosa il Governo dirà. Sarà amore, odio o indifferenza?
Richard M. Dolan, ricercatore che si dedica all'ufologia sin dai primi anni '90 e autore di "UFO and The National Security State" (la storia della copertura del Governo sugli ET, in due volumi), ha riferito che semmai il Govern…

Un alone caldo attorno alla Via Lattea

Immagine
Grazie al telescopio spaziale Chandra della NASA, gli astronomi hanno scoperto che la nostra galassia è circondata da un alone di gas caldo che si estende per centinaia di migliaia di anni luce. La temperatura del gas è compresa tra i 100 mila e 1 milione di kelvin. La scoperta potrebbe anche essere una spiegazione per il problema dei "barioni mancanti".


La Via Lattea come non l’avete mai vista. Ve la mostra Chandra, il telescopio orbitale a raggi X della NASA, che ha rivelato come la nostra galassia sia circondata da un’enorme nube di gas caldo. Nell’immagine è possibile vedere che la nube avvolge anche due galassie vicine alla nostra: la Piccola e la Grande Nube di Magellano. La nube si estende per 300.000 anni luce e ha una massa pari a quella dell’intera galassia: è così rarefatta che è rimasta invisibile sino a questo momento. Se la dimensione e la massa di questo alone di gas fosse confermata, la scoperta potrebbe anche essere una spiegazione per il problem…

Polveri sottili, ozono e benzene l'Italia batte tutti i record di smog

Immagine
In nessun paese europeo la qualità dell'aria è cattiva come in Italia. A certificare il triste primato è il rapporto 2012 dell'Agenzia Ue per l'Ambiente, presentato oggi a Bruxelles, relativo al periodo 2001-2010. 
Il nostro paese è quello che ha sforato più spesso i limiti comunitari per il particolato, l'ozono, il monossido di carbonio, il nickel e il benzene. Il documento dell'Unione fotografa una situazione davvero allarmante. L'Italia è tra gli Stati che nel 2010 hanno "superato più spesso" il valore limite annuale per le Pm10 (in vigore dal 2005), con Polonia, Slovacchia, Balcani e Turchia. 
Fuorilegge anche le concentrazioni di polveri sottili (Pm2.5), "più alte che il valore obiettivo annuale da raggiungere entro il 2010" (pure in Bulgaria, Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchia). L'Italia ha anche i valori europei più alti di particolato (dati 2009) nelle zone rurali, insieme a Ungheria e Olanda. Unica nota positiva, …

La galassia all'alba dell'universo è il corpo celeste dell'Età oscura

Immagine
L'occhio umano non si era mai spinto così lontano, a circa 13,2 miliardi di anni luce da noi. Nello spazio profondo è stata intercettata la galassia più lontana di sempre. Il corpo celeste risale a quando l'universo aveva "solo" 490 milioni di anni. A scoprire questo antichissimo oggetto celeste sono stati i ricercatori che collaborano al progetto di ricerca Clash (Cluster Lensing And Supernova survey with Hubble) a cui partecipano astronomi Inaf attraverso due programmi Prin coordinati da Massimo Meneghetti (Inaf - Osservatorio Astronomico di Bologna) e da Mario Nonino (Inaf - Osservatorio Astronomico di Trieste).
La scoperta di questa galassia così remota, pubblicata nell’ultimo numero della rivista Nature, è di grande utilità anche per ottenere nuove informazioni su una fase nell'evoluzione dell'Universo tanto importante quanto ancora poco conosciuta, che prende il nome di Età Oscura (Cosmic Dark Age). Una fase in cui l'Universo era avvolto…

Nel 2015 la lingua del Web non sarà più l'inglese. L’Onu: "La Rete parlerà cinese"

Immagine
Se l'attuale tendenza continua, la lingua di Internet nel 2015 non sarà più soprattutto l'inglese. Un terremoto linguistico sta verificandosi online e, con i tassi di crescita attuali, il numero di cybernavigatori di qui a tre anni parleranno altre lingue, in particolare il cinese, non più l'idioma di Shakespeare, Bill Gates o Steve Jobs. Lo rivela un rapporto dell'Onu (Pdf). "Lo stato della banda larga 2012" è stato pubblicato ai margini della 67esima Assemblea Generale dell'Onu e fotografa i livelli di accesso a Internet nel mondo: "La banda larga è una tecnologia capace di provocare progressi sui tutti e tre i pilastri dello sviluppo sostenibile: prosperità economica, inclusione sociale, sostenibilità ambientale", ha detto il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon. Il mondo di Internet è attualmente un mondo poliglotta - I servizi di Linkedin sono disponibili in 17 lingue, Twitter in 21, Google Translate ne offre 63, Faceboo…

Provata la tossicità del bisfenolo. Da biberon a plastica: danneggia lo sviluppo del feto

Immagine
Confermata la tossicità del bisfenolo A, una delle componenti fondamentali delle plastiche usate per lungo tempo per la produzione di biberon, bottiglie, piatti e rivestimento di barattoli e lattine di alluminio. Un nuovo studio realizzato da un gruppo di ricercatori coordinato dall'Università della California e pubblicato sulla rivista dell'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas) ha dimostrato che la sostanza danneggia il sistema riproduttivo femminile delle scimmie, provocando aborti spontanei e malformazioni congenite.
Il bisfenolo A è uno dei mattoni fondamentali nella sintesi di plastiche e additivi plastici - Largamente usato per produrre anche materie plastiche per uso alimentare, e recentemente messo al bando dall'Unione Europea nella realizzazione dei biberon. I sospetti lanciati da numerosi studi sulla tossicità del bisfenolo A hanno portato negli ultimi anni all'abbandono di questo composto, presente solo nelle plastiche di classe 3 e 7…

Il morbo di Alzheimer sarà presto sconfitto, nel 2013 potrebbe esserci la svolta

Immagine
I prossimi mesi potrebbero essere decisivi nella lotta all'Alzheimer. Lo afferma uno studio del centro ricerche GlobalData, pubblicato in occasione della giornata mondiale sull'Alzheimer che si celebra domani nel mondo. "L'anno che arriva vedrà un test clinico dell'università di Santa Barbara che cercherà di ricondurre la malattia ad una specifica mutazione genetica - spiega il rapporto - e ricerche su alcuni farmaci contro le placche amiloidi, anche se fallimentari in questo momento, continueranno in maniera più ottimistica grazie a una molecola molto promettente, il gantenerumab.
Possibili collegamenti tra Alzheimer e diabete - Inoltre il 2013 vedrà molte ricerche sul sospetto link tra Alzheimer e diabete, che potrebbe avere implicazioni enormi. Questo unito al sempre maggiore supporto delle istituzioni nazionali potrebbe far celebrare il periodo tra domani e la giornata contro l'Alzheimer del 2013 come il più ricco di successi nella storia dell…

La giornata mondiale dedicato alla Luna, conto alla rovescia per il Moonwatch Party

Immagine
Conto alla rovescia per l'International Moonwatch Party, la serata mondiale dedicata all'osservazione della Luna che si terrà il 22 settembre. Quest'anno l'iniziativa è dedicata a Neil Armstrong, il primo uomo sulla Luna, recentemente scomparso, e in tutto il mondo si organizzano eventi per osservare il nostro satellite naturale.
Il 22 settembre la notte ideale per osservare la Luna - Il 22 settembre, spiega l'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), la Luna sarà esattamente al primo quarto, l'illuminazione migliore per poterla osservare perché la luce, incidendo lateralmente, crea un gioco di ombre che mette in rilievo i particolare della superficie. Quando la Nasa propose, nel 2010, la realizzazione di un International Moonwatch Party, prosegue l'Inaf, immediatamente l'Italia aderì con entusiasmo all'iniziativa, che fu una importante occasione di incontro e collaborazione tra i professionisti dell'Inaf e gli astrofili riuniti nell…

Il rover Opportunity scova delle insolite rocce sferiche su Marte

Immagine
Opportunity, il robot che da più tempo si trova su Marte, ha inviato sulla Terra delle immagini definite dagli stessi esperti "incredibili". Una di queste è certamente lo scatto che mostra una insolita formazione di “micro” oggetti sferici che risultano esser un vero e proprio enigma per i geologi dell’agenzia spaziale statunitense. "Questa - ha detto Steve Squyres, della Cornell University di Ithaca (New York) - è una delle immagini più straordinarie di tutta la missione", che ha preso il via il 25 febbraio del 2004. Questi "oggetti sferici”, che misurano fino a tre millimetri di diametro, si concentrano su uno sperone roccioso che il rover ha raggiunto la scorsa settimana. Queste sfere, diversamente da quelle scovate in passato dal robot, "sono molto diverse nella loro concentrazione, struttura e composizione, nonché per la loro distribuzione".
Un puzzle geologico di rara bellezza - Squyres sottolinea di "non aver mai visto un tale…

Stop a cementificazione dei terreni agricoli - Il governo approva un disegno di legge

Immagine
Il provvedimento mira "al contenimento del consumo del suolo". Tra l'altro prevede che venga fissata l'estensione massima di superficie agricola edificabile a livello nazionale. Positivi i commenti delle associazioni degli agricoltori.Il governo prova a porre un freno alla cementificazione e a salvaguardare i terreni agricoli. Il Consiglio dei ministri ha varato un disegno di legge mirato alla "valorizzazione delle aree agricole e al contenimento del consumo del suolo", contro quel cemento che ogni giorno divora cento ettari di terra fertile destinata a produrre quel cibo che nei prossimi anni potrebbe scarseggiare.
Per il premier Mario Monti, che ha presentato il ddl assieme al ministro delle Politiche agricole Mario Catania, si tratta di "un provvedimento molto significativo, che rimedia a molti mali che caratterizzano l'Italia, la società italiana e l'economia italiana, oltre che il suolo italiano". "Forse avremmo dovuto inserirlo…

L'Italia è in pole position nella corsa al vegetarismo: secondi soltanto dopo l'India

Immagine
L'Italia è in pole position nella corsa al vegetarismo che, stando a una recente ricerca svedese, entro il 2050 contagerà l'intera popolazione del pianeta a causa dell'aumento demografico unito alla scarsità dell'acqua. Il nostro Paese, secondo l'Associazione vegetariana italiana (Avi) che compie 60 anni, è infatti al secondo posto nel mondo dopo l'India per numero di adepti della 'dieta verde': a dire no agli animali nel piatto è già il 10% circa degli abitanti del Belpaese. Un esercito in crescita esponenziale, assicura l'Avi che a Milano ha presentato l'iniziativa 'Prendiamoli per la gola'. Un mese di sensibilizzazione che partirà il 1 ottobre, Giornata mondiale vegetariana, per concludersi il 31. L'iniziativa, nata 9 anni fa e illustrata nella sede del Comune alla presenza dell'assessore al Benessere Chiara Bisconti, prevede l'adesione libera di ristoranti, hotel, Bed & Breakfast e luoghi di ristoro, invitati a prepar…

Nei maiali un virus influenzale potenzialmente pandemico. Gli esperti: "Sono 6 i sorvegliati speciali"

Immagine
Ancora non è diffuso nell'uomo ma test di laboratorio dimostrano che potrebbe essere potenzialmente pandemico: è il nuovo virus dell'influenza, del tipo A H1N2, scoperto nei maiali. Annunciata sulla rivista dell'Accademia di Scienza degli Stati Uniti (Pnas), la scoperta si deve a uno studio coordinato Robert Webster del St. Jude Children's Hospital, a Memphis. Il virus si è rivelato altamente virulento nei furetti, modelli usati nei laboratori per studiare l'influenza umana e la sua capacità di trasmissione. Nei furetti il virus è in grado di trasmettersi facilmente tramite le goccioline di saliva sospese nell'aria. Test su tessuti in vitro hanno mostrato, inoltre, che il virus si moltiplica meglio nei tessuti polmonari umani. La scoperta dimostra il potenziale pandemico dei virus suini - Secondo gli scienziati la scoperta indica la necessità di una sorveglianza globale dei virus nei maiali. Nonostante infatti che la circolazione dei virus dell'influenza A, …

Scoperto come invecchia il cervello, ora possibile combattere le malattie come la demenza

Immagine
Svelato il processo con cui le cellule nervose del cervello invecchiano e vanno in "pensione". Una ricerca dell'Università britannica di New Castle dimostra per la prima volta che i neuroni attraversano la soglia della "terza età" grazie agli stessi meccanismi molecolari che vengono messi in atto dalle altre cellule dell'organismo, e non attraverso percorsi differenti come si era ipotizzato finora. La scoperta, annunciata sulla rivista Aging Cell, apre la strada a nuove strategie per combattere malattie come la demenza e la perdita dell'udito legata all'età. L'invecchiamento cellulare, meglio noto come senescenza, è un processo che si attiva quando la cellula danneggiata arresta il suo ciclo di replicazione perdendo la capacità di dividersi per generare cellule figlie. Questo meccanismo molecolare è stato ben studiato finora nelle cellule capaci di dividersi (cioè di fare mitosi) come quelle della pelle, mentre poco si sapeva riguardo a quello c…

Coppia di asteroidi si avvicina alla Terra, gli astronomi: "Non rappresentano una minaccia"

Immagine
Una coppia di asteroidi si sta avvicinando alla Terra e raggiungerà la minima distanza venerdì 14 settembre. I due oggetti passeranno a una distanza di tutta sicurezza, ben oltre quella della Luna, ma stanno destando l'interesse di astronomi e astrofili perché ben visibili con i telescopi amatoriali. Sono stati chiamati con le sigle 2012 QG42 e 2012 QC8, il primo è una roccia del diametro di 300 metri, viene dalla fascia di asteroidi, compresa tra Marte e Giove, e nel momento di massimo avvicinamento passerà a 2,8 milioni di chilometri dalla Terra, (ossia 7,4 volte la distanza Terra-Luna). Proveniente dalle vicinanze di Giove, 2012 QC8 passerà invece molto più lontano, a 8,7 milioni di chilometri (22,7 distanze lunari). Del diametro di 1,1 chilometri "questo oggetto - ha rilevato l'astrofisico Gianluca Masi, curatore scientifico del Planetario di Roma e responsabile del Virtual Telescope - potrà essere seguito solo dall'emisfero australe, trovandosi a declinazioni mol…

Genetica, pronta la mappa della "materia oscura" del Dna

Immagine
Arriva la mappa della “materia oscura” della biologia: il cosiddetto Dna spazzatura, al quale per decenni era stata assegnata questa etichetta nella convinzione della sua inutilità, si rivela invece un autentico regista del codice genetico. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature, si deve al consorzio internazionale Encode (Encyclopedia of Dna Elements) e assegna una funzione ad almeno l'80% dell'intero genoma. Obbliga inoltre a rivedere le definizioni di “gene”. Dna spazzatura occupa il 90% dell'intero genoma - Il cosiddetto Dna spazzatura occupa il 90% dell'intero genoma ed è composta da sequenze non codificanti, ossia che non esprimono proteine e che per questo motivo risulta essere apparentemente privo di funzione. Adesso per la prima volta questa parte misteriosa del Dna non ha più segreti. Il progetto Encode è riuscito a decifrarla analizzando 1.640 genomi completi e dimostra per la prima volta che almeno l'80% di questa apparentemente priva di senso del…

Con la distruzione delle foreste tropicali quantità delle piogge crollerà del 21%

Immagine
La distruzione delle foreste tropicali può avere un effetto significativo sulla riduzione delle piogge, tanto che queste potrebbero essere ridotte fino a un quinto, nella stagione secca, entro il 2050. E' quanto dimostra uno studio pubblicato sulla rivista Nature e coordinato dal britannico Dominick Spracklen, dell'università di Leeds. Combinando i dati satellitari con le previsioni sulla deforestazione futura, i ricercatori sostengono che fra meno di 40 anni le piogge potrebbero ridursi del 21%. Le conseguenze, sottolinea lo studio, potrebbero essere devastanti per le popolazioni che vivono vicino alle foreste dell'Amazzonia e del Congo. E' da tempo che gli esperti si chiedono se la vegetazione faccia aumentare le precipitazioni - Le piante immettono umidità nell'aria attraverso le foglie con un processo noto come evapotraspirazione, ma la quantità e la portata geografica delle precipitazioni generate da vaste foreste finora sono state poco chiare. Utilizzando i da…

Svelato il mistero dell'UFO di Phoenix del 1997?

Immagine
Secondo il sito internet "The Object Report", potrebbe essere terrestre l'UFO che apparve a Phoenix il 13 marzo 1997. Si tratterebbe, ipoteticamente, del TR6 "Telos", ancora ufficialmente sperimentale. Ma cosa è questo velivolo?
Il TR6 "Telos" è disegnato per essere usato come piattaforma trans-atmosferica, ma anche come mezzo osservabile a bassa ricognizione di portata globale e capace di gironzolare per lungo tempo sopra il bersaglio. Impiegando un camuffamento attivo visivo, elettronico ed elettromagnetico, è in grado di penetrare tutti i sistemi difensivi attualmente conosciuti da altezza trans-orbitale.
Il TR6 utilizza cinque generatori elettrogravitici per la propulsione ed è considerato un velivolo "VTOL" (ndr velivolo a decollo e atterraggio verticale) che non ha bisogno di una pista. Il carrello di atterraggio è assolutamente utilizzato per la manovra mentre è a terra. Le ali si piegano, affinchè il velivolo possa essere custodito con…

BepiColombo La missione europea che esplorerà Mercurio

Immagine
BepiColombo è una missione dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) in collaborazione con la Agenzia Spaziale Giapponese (JAXA) e rappresenta le fondamenta del programma di esplorazione di Mercurio dell'ESA.
La missione è attualmente nella fase di costruzione e test e la divisione tedesca di Astrium Satellites guida il consorzio di imprese a cui è stato assegnato il contratto per la costruzione della sonda.
La missione è basata su due sonde distinte, il Mercury Planetary Orbiter (MPO), che trasporterà gli strumenti destinati allo studio della superficie e della composizione interna del pianeta, e il Mercury Magnetospheric Orbiter (MMO), che trasporterà gli strumenti dedicati allo studio della magnetosfera del pianeta. Originariamente la missione prevedeva anche un lander (il Mercury Surface Element detto anche MSE) ma è stato cancellato a causa dell'eccessivo costo. I due elementi saranno lanciati contemporaneamente da un Ariane 5 nell'agosto del 2015. Le sonde effettueranno …

‘A Roswell nel 1947 furono abbattuti due UFO′, afferma l’ex Colonnello Richard French

Immagine
Richard (Dick) French, ten. colonello a riposo della US Air Force ha rilasciato nuove dichiarazioni in un'intervista del 6 Agosto scorso alla testata online Huffington Post dopo quelle pubblicate su questo blog qualche giorno fa in cui ammette di aver fatto debunking sui rapporti di avvistamento UFO per conto dei suoi superiori. Secondo French, a Roswell nel 1947 caddero due UFO a pochi mesi uno dall'altro e non in modo accidentale ma furono abbattuti da armi sperimentali avanzate in dotazione della base militare di White Sands, New Mexico. Annalisa Cisi.
A Roswell, in New Mexico, nel 1947 precipitarono non uno ma due UFO colpiti da armi ad impulsi elettromagnetici. Lo ha detto all’Huffington Post l’ex ufficiale dell’Air Force, il tenente colonnello Richard (Dick) French. La storia universalmente conosciuta vuole che un solo oggetto volante non identificato di origine non terrestre si sia schiantato al suolo e da cui poi sarebbero stati recuperati non solo i resti della navicel…

USA - Mitt Romney ha scoperto le carte

Immagine
Pochi dettagli certo, perché quelli possono far capire che cosa un politico vuole davvero fare, ma in 37 minuti davanti alla platea dei delegati del Partito Repubblicano cui ha detto che accetta la nomination, l’ex governatore del Massachusetts, il pio mormone, l’inventore di Bain Capital, società di private equity che lo ha fatto milionario, ha detto che cosa farà se gli americani lo manderanno alla Casa Bianca il prossimo 6 novembre.
Il suo piano è in sei punti. Primo: l’America deve essere più forte utilizzando le sue grandi riserve energetiche, gas, petrolio, nuleare, alternative. Secondo: la scuola deve essere il luogo che ti acocmpagna al lavoro. Terzo: nuovi trattati economici e commerciali che diano vantaggio all’economia americana. Quarto: tagliare il deficit e ridurre il debito, ma senza toccare le spese militari. Quinto: ridurre le tasse per la piccola impresa e la classe media. Sesto: cancellare la riforma sanitaria di Barack Obama.
Se questo è un programma definito in punti…