Esplosione in Russia: onde subsoniche hanno attraversato l'atmosfera dell'intero pianeta!


Facendo riferimento all'esplosione dell'asteroide in Russia, l'ex astronauta della NASA Mark Kelly ha ricordato che "l'universo è un posto molto affollato." "Abbiamo roba che puo' entrare nell'atmosfera per tutto il tempo", ha detto Kelly "E 'interessante quando sei sulla stazione spaziale e si sta guardando le stelle cadenti, le meteoriti, che entrano nell'atmosfera.

Stai vedendo quelli sotto di te. E' un po 'sconcertante perché sono tutte cose specie le meteore che possono provocare grossi danni e paura." L'esplosione del meteorite russo sulla città di Chelyabinsk Venerdì (15 febbraio) ha ferite più di 1.000 persone, per lo più a causa del vetro dalle finestre infrante.  "E 'stata una grande roccia", ha detto Kelly. In effetti, gli scienziati della NASA hanno stimato che la roccia spaziale era di circa 55 piedi (17 metri) di diametro e ha esploso l'equivalente di 500 kilotoni di energia.

L'onda d'urto dell'esplosione ha trasmesso le onde subsoniche attraverso l'atmosfera fino all'altra parte del mondo, in base ai sensori in Groenlandia, Africa, Russia Kamchatka e in altre regioni lontane che hanno rilevato infrasuoni dell'esplosione del meteorite russo.

Kelly ha osservato che di piccoli asteroidi pronti ad entrare nell'atmosfera, ce ne sono tanti e "vi è certamente un rischio là fuori", aggiungendo che per fortuna l'oggetto in Russia non ha colpito la terra nel mezzo di una città.
[fonte discovery2scienza]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO