Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013

Vega ci riprova, tutto pronto per il secondo lancio del razzo italiano

Immagine
Dopo il primo lancio del febbraio 2012, Vega ci riprova. Il razzo vettore europeo, di concezione e partecipazione prevalentemente italiana, si trova sulla sua piattaforma di lancio alla base di Kourou, in Guyana Francese, pronto per essere lanciato nella notte tra il 3 e il 4 maggio. 
Dopo il lancio di qualifica perfettamente riuscito, ora tutto è pronto per il primo lancio commerciale. Questa volta i motori di Vega verranno “spinti” per un po’ di tempo in più. Il volo durerà 9.000 secondi, contro i 4.800 del primo lancio, e per la prima volta verrà utilizzato esclusivamente il software di volo interamente sviluppato in Italia da ELV, la società che gestisce i lanci del Vega, formata al 70 per cento da Avio e al 30 per cento dall’Agenzia Spaziale Italiana, e da altre aziende italiane. 
Tre satelliti in orbita: uno di essi, per lo studio della vegetazione Vega si appresta quindi ad effettuare la sua seconda missione di “lancia satelliti”. Ma un po’ alla volta dovrà collaudare nuovi sis…

Carabinieri. Inizia lo scioglimento dell’Arma, sara' sostituita dall’Eurogendfor

Immagine
L'Arma dei carabinieri, in osservanza del trattato di Velsen procede a tappe forzate al proprio smantellamento con la chiusura di numerosi reparti, sino all’inevitabile scioglimento dell’Arma.
La legge n.84 del 12 giugno 2010 riguarda direttamente l’Arma dei Carabinieri, che verrà assorbita nella Polizia di Stato, e questa degradata a polizia locale di secondo livello. Allo stesso tempo, l’art.4 della medesima legge introduce i compiti dell’Eurogendfor
Entro il 30 aprile quindi, nel quadro dei provvedimenti di razionalizzazione operati dal Comando Generale conseguentemente ai tagli imposti dal contenimento della spesa, saranno soppresse le aliquote Artificieri antisabotaggio dei comandi provinciali di Latina, Messina, Caltanissetta e Brindisi, nonché del Gruppo Operativo Calabria e dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna.
Che cosa e' l'Eurogendfor? Si chiama Eurogendfor, Forza di Gendarmeria Europea, risponde solo ad un comitato interministeriale, gode di totale …

ISON: la cometa si sta avvicinando alla Terra

Immagine
Il telescopio spaziale Hubble, lo scorso 10 aprile 2013, ha filmato la cometa (C/2012 S1) ISON, quando "l'astro chiomato" nel suo movimento verso il Sole, aveva da poco oltrepassato l'orbita di Giove, ad una lontananza di circa 621 milioni di km dal Sole e a 634 milioni di km dalla Terra. Questa cometa, non più tardi della fine dell'anno, diverrà l'oggetto più luminoso del cielo, quasi 10 volte più splendente di Venere.
Gli esami iniziali delle immagini avute da Hubble danno l'idea che il nucleo della ISON abbia un'estensione tra i 4 e 6 km, trattasi di un minimo valore, se consideriamo il notevole livello di energia sinora dimostrato dalla cometa.
La ISON giunge dalle più lontane regioni del Sistema Solare, esattamente dalla Nube di Oort, e in ogni casoè la prima volta che passa in prossimità del Sole. Il 28 novembre 2013 lo rasenterà ad una lontananza di soli 1,1 milioni di km.
Malgrado la sua attuale lontananza dal Sole, la ISON sta dimostrando un…

"Paradosso" Italia, più longevi nonostante gli stili di vita scorretti

Immagine
Sempre più grassi e pigri, meno fumatori ma sempre affezionati al bicchiere, e con la crisi che incalza e spesso costringe a dilazionare, se non proprio a eliminare, le cure. Ma nonostante le difficoltà (di congiuntura) e gli scorretti stili di vita (di sempre) la longevità degli italiani non solo non sembra risentirne ma anzi, migliora. Tanto che si è guadagnata circa mezzo anno in più di aspettativa di vita per maschi e femmine (rispettivamente 0,7 anni in più e 0,5), avvicinando sempre di più i due sessi che oggi in Italia possono guardare a una vita lunga 84,5 anni nel caso delle donne e quasi 80 (79,4) per gli uomini. E' il "paradosso italiano" fotografato dal Rapporto Osservasalute 2012, alla sua decima edizione, che mette in guardia però sul futuro: le misure di austerity e di contenimento della spesa pubblica e la mannaia dei tagli alla sanità nel tempo potrebbero infatti tradursi (quando già non succede) in un taglio dei servizi a discapito della salute stessa …

La caldera dello Yellowstone piu' vasta e capillare di quanto gli scienziati avevano creduto fino ad ora

Immagine
Un nuovo studio eseguito sulla caldera di Yellowstone ha rivelato che il sistema magmatico sotterraneo dell'antico vulcano americano è molto più vasto e capillare di quanto gli scienziati avevano creduto fino ad ora.
I risultati della ricerca sono stati divulgati nel corso dell'ultima riunione annuale della Società Sismologica Americana.
“Stiamo comprendendo sempre meglio il sistema vulcanico di Yellowstone”, ha detto Jamie Farrel, studente laureato in sismologia presso l'Università dello Utah. “Il serbatoio di magma è più grande di almeno il cinquanta percento di quanto avevamo creduto fino ad oggi”.
La conoscenza delle dimensioni reali del volume di magma sotto Yellowstone è fondamentale per valutare la portata di possibili future eruzioni, come ha detto lo stesso Farrell in una dichiarazione rilasciata per livescience.com.
I geologi ritengono che Yellostone giaccia sopra un punto caldo della crosta terrestre, un grosso pennacchio di roccia fusa che attraversa il mantel…

Una misteriosa forza attrae il nostro universo? Cosa genera il fenomeno del Flusso Oscuro?

Immagine
Il nostro Universo sembra in balia di una misteriosa forza cosmica che lo attira in una direzione specifica. Il fenomeno è stato chiamato dai ricercatori "Dark Flow" -Flusso Oscuro-. Gli scienziati non hanno idea della natura di quello che sta attirando il nostro mondo. Alcuni sospettano che la potente forza sia generata dalla massa gravitazionale di un universo adiacente al nostro. Già nel Medioevo, le mappe mostravano immagini terrificanti di draghi in attesa ai confini del mondo conosciuto. Oggi, gli scienziati si trovano a che fare con un nuovo fenomeno osservato al limite dell'universo conosciuto.
Ai confini dell'Universo, una fascia enorme di ammassi galattici, è un preda a un misterioso flusso oscuro, facendoli muovere a un milione di miglia all'ora, lungo un percorso approssimativamente orientato verso le costellazioni del Centauro e di Idra. La forza e la direzione di questa corrente cosmica si mantiene costante nello spazio e nel tempo, e sembra puntar…

L'aroma delle foreste abbassa la febbre del pianeta: gas emessi dalle piante raffreddano clima

Immagine
Gli aromi sprigionati dalle foreste con l'innalzamento delle temperature possono contribuire a ridurre la 'febbre' del pianeta, almeno su scala continentale. I gas emessi dalle piante, infatti, favoriscono la formazione di nuvole che raffreddano l'atmosfera, con effetti visibili a lungo termine. Lo dimostra lo studio pubblicato sulla rivista Nature Geoscience dall'universita' di Helsinki e dall'International Institute for Applied Systems Analysis a Laxenburg, in Austria. A causa del riscaldamento globale le piante tendono a emettere una maggiore quantità di gas costituiti da composti organici volatili. ''Tutti conosciamo l'aroma della foresta: il profumo è fatto proprio da questi gas'', spiega Ari Asmi, ricercatore dell'università di Helsinki. Una volta nell'atmosfera, i gas si ossidano e vanno a legarsi alle particelle sospese nell'aria (aerosol) formando corpuscoli ancora piu' grossi che riflettono la luce del Sole e f…

Chernobyl, dopo 27 anni ancora gli effetti dell'incidente

Immagine
Attivo il monitoraggio dell'Oms. Scoperte radiazioni anche nei cinghiali Valsesia, in Italia. Le analisi sempre in corso indicano che la zona con radiazioni troppo alte è in continuo restringimento, mentre continuano a registrarsi casi di tumore riconducibili al disastro.
Anche se ormai è passato più di un quarto di secolo, l'incidente di Chernobyl di 27 anni fa continua a far parlare, e non solo come monito durante le discussioni sul tema del nucleare civile. L'attenzione delle agenzie Onu è ancora alta nella zona dell'incidente, mentre in Europa ogni tanto tornano i segni della nube radioattiva dell'epoca, come successo di recente nei cinghiali della Valsesia o nei funghi e il latte in Piemonte.
Nelle regioni di Ucraina, Russia e Bielorussia investite dall'incidente è ancora attivo l"Action Plan' dell'Onu, che prevede che il decennio dal 2007 al 2016 sia dedicato al 'recupero e allo sviluppo sostenibile'. Le analisi sempre in corso indic…

“Abbiamo 104 reattori nucleari pericolosi”

Immagine
L'accusa di Gregory Jaczko, l'ex presidente della commissione che controlla gli impianti degli Stati Uniti: "Andrebbero sostituiti con tecnologie moderne"
I 104 reattori delle centrali nucleari degli Stati Uniti presentano problemi di sicurezza e dovrebbero essere sostituite con tecnologie moderne. A denunciarlo non sono soltanto le associazioni e le ong anti-nucleare: a definire gli impianti “vecchi e difettosi” è stato Gregory Jaczko, l’ex capo della “Nuclear Regulatory Commission” (l’agenzia statunitense che controlla la sicurezza sui siti per l’energia atomica, ndr). Lo ha dichiarato – come spiega il New York Times - nel corso di un intervento alla “Carnegie International Conference di Washington”, durante la sessione dedicata all’incidente giapponese del 2011 a Fukushima.
LA DENUNCIA SULLA SICUREZZA – Sul New York Times si sottolinea come Jaczko abbia spiegato l’impossibilità di “continuare a mettere cerotti”: “Forse chiudere tutti gli impianti insieme sarebbe p…

L’élite della vergogna

Immagine
I super ricchi nel mondo evadono più di tutti. Una ricerca – citata dal quotidiano britannico Guardian – elaborata dal gruppo Tax justice network dal titolo ‘The Price of offshore revisited’ (Il costo delle economie off-shore rivisitato), denuncia un dato impressionante: alla fine del 2010 l’élite mondiale dei Paperoni di tutto il mondo ha custodito almeno 21 trilioni di dollari in conti correnti segreti nei cosiddetti paradisi fiscali off-shore (come la Svizzera e le isole Cayman). Tale cifra assomma a più del valore del pil di Stati Uniti e Giappone messi insieme.
Secondo l’ex economista capo dell’agenzia di consulenza finanziaria McKinsey, James Henry, che ha compilato la stima, la più dettagliata relativa al mondo sommerso dei paradisi fiscali, la cifra potrebbe arrivare a 32 trilioni di dollari. Nel rapporto, viene infatti tenuto in conto solo il capitale finanziario e non le proprietà, fra cui le barche di lusso, che spesso sono iscritte ai registri navali proprio dei Paesi dov…

L'intelligenza umana dipende dall'asimmetria del cervello

Immagine
Lo studio della George Washington University. Con risonanze magnetiche in vivo, i ricercatori hanno misurato i livelli di asimmetria del cervello di 72 scimpanzè e di 73 esseri umani. Se aumenta l'asimmetria cerebrale cresce anche la capacità intellettiva.
Il  cervello umano ha livelli molto più elevati di asimmetria del cervello degli scimpanzè. Una differenza che potrebbe essere alla base delle diversità cognitive tra l'uomo e i primati e della superiorità intellettiva umana. La scoperta è di un gruppo di ricercatori della George Washington University . E' stata appena pubblicata su un articolo pubblicato sui Proceedings of the Royal Society B. E' cosa nota che il cervello umano sia asimmetrico strutturalmente e funzionalmente, ma sinora l'asimmetria non era stata considerata in relazione a forma e funzioni cerebrali dei primati. 
L’asimmetria cerebrale non è una caratteristica di poco conto, ma è un elemento fondamentale, perché permette a ciascun emisfero di s…

Saturno in opposizione: la Terra tra il gigante con gli anelli ed il Sole

Immagine
In queste ore il nostro pianeta viene a trovarsi precisamente lungo la retta che congiunge il Sole a Saturno, interponendosi tra i due astri. Questo fenomeno viene definito dagli astronomi opposizione. Il gigante con gli anelli, già ammirato a pochi gradi dalla Luna durante il fenomeno dell’eclissi parziale, in questo periodo è particolarmente brillante nel firmamento, raggiungendo la stessa luminosità della stella Betelgeuse. E’ visibile per tutta la notte come una luce giallastra, e già attraverso l’ausilio di un piccolo telescopio mostrerà i suoi inconfondibili dettagli. “Saturno è ampiamente considerato come il più bel pianeta dell’universo conosciuto”, sostiene Bob Berman, redattore ed editorialista per la rivista mensile di astronomia. In questo periodo la sua visione è la migliore degli ultimi sei anni, grazie all’inclinazione dei suoi anelli, che permette facilmente di osservare la divisione di Cassini. La posizione del pianeta, darà modo agli osservatori di osservare una mis…

Epidemia di morbillo in Inghilterra - Disposta vaccinazione di massa

Immagine
Campagna per immunizzare i ragazzi tra i 10 e i 16 anni, la generazione meno protetta a causa dei timori sul vaccino.
 L'Inghilterra è alle prese con un'epidemia di morbillo e le autorità sanitarie hanno disposto un piano di vaccinazione di massa che coinvolgerà un milione di under 16. L'epidemia è scoppiata in una contea del Galles meridionale, Swansea, con poco meno di mille casi. Un 25enne con la malattia in corso è morto, ma i test per stabilire se la causa del decesso fosse il virus non hanno dato alcun esito. E gli esperti avvertono: epidemie simili potrebbero verificarsi ovunque. Da qui la campagna di vaccinazione per un target di minorenni fra i 10 e i 16 anni, con l'obiettivo di arginare la «minaccia crescente». Circa un milione di ragazzi di questa fascia d'etò non sarebbero immunizzati contro la malattia: è la generazione su cui l'"assenteismo vaccinale" ha pesato di più, per via della nota ricerca, poi screditata, che gettava ombre sul vac…

Una terza via per l'origine dei Maya

Immagine
Recenti scavi nel sito di Ceibal, in Guatemala, suggeriscono che la civiltà Maya è nata in seguito a un profondo cambiamento sociale che ha ha coinvolto un'area estesa dell'America centrale e le rispettive numerose culture. Questa ipotesi contraddice due teorie in conflitto tra loro e sostenute dagli scienziati, secondo cui la civiltà Maya è nata grazie al contatto con la civiltà Olmeca oppure è una civiltà sviluppatasi per conto proprio in una zona tra gli attuali Guatemala, Belize e Messico meridionale.
Apprezzata e celebrata per la sua architettura e per i risultati ottenuti in vari campi del sapere, come la matematica e l’astronomia, la civiltà Maya ha conserva un impenetrabile mistero: quello delle sue origini. Un nuovo studio pubblicato su “Science” chiarisce ora alcune questioni fondamentali, dimostrando che l’alba di questa civiltà fu il frutto di un processo più complesso di quello ipotizzato in passato. 
Sulla questione Maya gli antropologi sono divisi sostanzialmen…

Troppo vento, le stelle non si accendono

Immagine
Nelle galassie dove è in corso una nascita forsennata di nuove stelle, i venti da esse prodotti fanno sentire i loro effetti ben oltre i confini delle galassie, ionizzando il gas che le circonda. Con l'effetto di inibire la formazione di nuove stelle. Questi i risultati di un lavoro in corso di pubblicazione sulla rivista The Astrophysical Journal e guidato da ricercatori della Johns Hopkins University.
L’accensione di una nuova stella è sempre accompagnata da un certo sconquasso nel suo ambiente circostante. Venti stellari e una intensa radiazione ultravioletta ‘spazzano’ letteralmente via i resti della culla di gas e polveri in cui si è formato l’astro. Capita però che, in certe galassie particolarmente attive, di nuove stelle se ne formino quasi contemporaneamente a milioni. È allora chiaro che questi venti, sommandosi, possono acquistare energie enormi, propagandosi in tutta la galassia ospite ed interagendo con essa. E addirittura spingendo i suoi effetti anche oltre, arriva…

Nigel Farage: rubano soldi dai conti correnti della gente pur di tenere in piedi l'Euro!

Immagine
17 APRILE 2013 STRASBURGO INTERVENTO NIGEL FARAGE
“Anni fa la signora Thatcher ha capito che cosa si nascondesse dietro il progetto europeo.
Ha capito che l'intento era quello di togliere la democrazia agli Stati nazionali per mettere quel potere in mano a persone che non possono essere chiamate a rispondere di ciò che fanno.
Sapendo, come lei sapeva, che l'Euro non avrebbe funzionato. Ha capito che questo era un progetto molto pericoloso.
Noi nel Regno Unito la pensiamo allo stesso modo. Io ho cercato, nel corso degli anni, di anticipare in questo Parlamento quali sarebbero state le varie mosse man mano che il disastro dell'Euro prendeva forma.
Ma nemmeno io, nel più pessimistico dei miei discorsi, avrei mai immaginato signor Rehn, che lei e gli altri della troika sareste scesi al livello di comuni criminali rubando soldi dai conti correnti della gente pur di tenere in piedi questo totale fallimento che è l'Euro.
Avete persino provato a prendere i soldi dei piccoli in…

Dall’autunno un triangolo nero per i farmaci “sorvegliati speciali”

Immagine
L’iniziativa dell’Agenzia europea nel mirino possibili reazioni avverse.
C’è una ragione in più per leggere il foglietto illustrativo dei farmaci: dal prossimo autunno infatti vi sarà riportato un triangolino nero rovesciato, per indicare i medicinali da tenere sott’occhio per possibili reazioni avverse, quando sono disponibili dati di sicurezza limitati.  
Saranno questi in sostanza i farmaci “sorvegliati speciali”, quelli per i quali medici ma anche pazienti dovranno stare più attenti a segnalare le aventuali reazioni avverse. L’iniziativa è stata presa dall’Ema (Agenzia europea medicinali), in ottemperanza alla nuova procedura introdotta dall’Ue, per indicare i medicinali che le agenzie regolatorie dovranno tenere sotto controllo. 
Ad essere soggetti a questo «monitoraggio addizionale» sono per ora 105 farmaci, indicati dall’Ema in una lista pubblicata sul suo sito, che dovranno riportare il triangolino nero sul foglietto illustrativo interno e nei riassunti delle caratteristiche d…

Caffè, un buon alleato della salute

Immagine
Diversi studi sembrano confermarlo: in una persona sana e non «sensibile» alla caffeina tre o quattro tazzine al giorno aiutano a tenere lontano il cancro. E non solo.
Settemila caffè, come cantava Alex Britti, sono decisamente troppi, ma una quantità moderata potrebbe essere d’aiuto contro i tumori e contribuire in vari altri modi alla nostra salute. Una ricerca su cavie di laboratorio tempo fa sosteneva che la caffeina aiuta a tener lontani i tumori della pelle; un’altra suggeriva che bere caffè riduce il rischio di ammalarsi di tumore del cavo orale e della faringe. Ora, gli esperti dell’IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano spiegano nel booklet "Caffè e Salute" gli effetti benefici che tre o quattro tazzine al giorno di caffè possono avere nelle persone sane.
TANTE SOSTANZE IN UNA SOLA TAZZINA - Sono centinaia le sostanze presenti nella bevanda, che includono molti antiossidanti e composti chimici che sembra prevengano diverse malattie croniche,…

«Equitalia non è invincibile» [già dal 2012]

Immagine
Nunnari, l'avvocato che ha denunciato l'agenzia di riscossione: «Servono controlli serrati sulle procedure». Da quando ha denunciato i dirigenti Equitalia alla questura di Catanzaro per stalking, estorsione e associazione per delinquere perché - dice - «senza motivo vorrebbero vendere all’asta la mia casa in centro», è sommersa da valanghe di email, telefonate e lettere da parte di chi si fa vivo da ogni angolo d’Italia per chiedere aiuto contro presunte vessazioni, persecuzioni e angherie tributarie. Concetta Nunnari, avvocato penalista, annuncia a Lettera43.it che - non soddisfatta - sta per trascinare i «nemici esattori» anche di fronte alla Corte internazionale di giustizia dell’Aja.
SPECIALIZZATA IN DIRITTO TRIBUTARIO. Dieci anni di battaglie, contestazioni e carta bollata. A furia di elaborare ricorsi e ingaggiar tenzone con Equitalia, Nunnari ha finito per specializzarsi anche in diritto tributario: «Non si contano le notti trascorse in bianco per studiare come difenderm…

GLI ESODATI DELLA SANITÀ

Immagine
Due milioni in fuga dalle cure, non hanno i soldi per il ticket.  L'Italia era seconda solo alla Francia per la copertura assistenziale, ora invece si va verso il collasso del sistema. "I medici mi dicono che i loro assistiti non hanno soldi. O mangiano o si curano" denuncia Luca Coletto, assessore alla Salute del Veneto. Contemporaneamente, i bilanci delle Regioni, già fiaccati dalla spending review rischiano di finire in rosso.
A Francesco mancano i denti per sorridere. "Ero ingegnere, avevo tutto. Poi le cose hanno preso una brutta piega, ho perso il lavoro e i denti. Avevo bisogno di cure, anche per una congiuntivite cronica. Ma dal giorno alla notte, non so come, mi sono ritrovato espulso dal sistema sanitario nazionale". Sessant'anni, ferrarese e un reddito di 38 mila euro che lo ha incastrato in una terra di nessuno. Troppo "giovane" e "ricco" per essere esentato dal ticket. Figuriamoci se ha i soldi per rimborsare i 750 euro della…