Berlusconi condannato a 7 anni nel Processo Ruby

L'ex presidente del Consiglio è stato riconosciuto colpevole per il reato di concussione per costrizione e per il reato di prostituzione minorile.

I giudici della quarta sezione penale del tribunale di Milano hanno condannato l'ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, imputato nel "processo Ruby", a sette anni di carcere. L'ex premier è stato riconosciuto colpevole in primo grado per il reato di concussione per costrizione e per il reato di prostituzione minorile, ed è stato interdetto a vita dai pubblici uffici.

ACCUSA - Il tribunale di Milano ha rimodulato l'accusa di concussione nei suoi confronti. In virtù alle modifiche fatte dal governo Monti alla legge su questo reato, inizialmente l'imputazione era stata cambiata in induzione indebita, mentre la condanna è stata per concussione per costrizione. Le motivazioni della sentenza verranno pubblicate tra 90 giorni. Berlusconi è stato condannato anche a pagare le spese processuali, e i giudici hanno disposto la confisca dei beni sequestrati a Karima El Mahroug, detta Ruby, la ragazza al centro del procedimento, e al suo compagno Luca Risso.
[fonte gazetta]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO