La vita sul pianeta Terra possibile già tre mld di anni fa

Lo afferma una ricerca dell'Università del Colorado pubblicata sulla rivista Astrobiology. Lo studio si basa su una simulazione in 3D che consente di ricostruire le caratteristiche dell'atmosfera terrestre del periodo Archeozoico.

La Terra avrebbe potuto ospitare la vita già tre miliardi di anni fa. E' quanto rivela uno studio pubblicato sulla rivista 'Astrobiology'  e svolto da un gruppo di ricercatori  dell'Università del Colorado. Grazie a complicate tecniche di ricostruzione, gli scienziati hanno potuto stabilire che la temperatura terrestre sarebbe stata quella ideale per favorire la nascita dei primi organismi viventi già tre miliardi di anni fa. E questo nonostante la ridotta intensità del Sole, di circa il 20% inferiore rispetto ai giorni nostri, causata da una grande quantità di CO2 atmosferica. 

Lo studio si propone di risolvere il 'paradosso del Sole giovane' su cui diversi ricercatori si sono cimentati negli ultimi decenni facendo ricorso a diverse teorie sull'origine della vita, dalla nascita vicino alle 'sorgenti calde' sottomarine all'arrivo 'a bordo' di un asteroide. 

La simulazione tridimensionale dell'atmosfera terrestre di tre milioni di anni fa è stata elaborata dai ricercatori dell'università del Colorado grazie al supercomputer Janus dell'ateneo. Grazie alla sua elevatissima capacità di calcolo è stato possibile ricostruire le condizioni presenti sulla superficie terrestre al momento della formazione dei primi organismi monocellulari. "Per rendere sostenibile la presenza di acqua e la formazione degli organismi  - scrivono gli autori della ricerca - è sufficiente ipotizzare un'atmosfera con 20mila ppm (parti per milione) di CO2 e 1000 di metano, un'ipotesi plausibile visto che non c'erano piante in grado di catturare questo gas".
[fonte rep.ca]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO