Consumate tutte le risorse del pianeta per il 2013, ora siamo in "sovrasfruttamento"

E' arrivato oggi l'Earth Overshoot Day, il giorno in cui il Pianeta ha consumato tutte le risorse naturali a disposizione per il 2013. Rispetto al 2012 il mondo ha "perso" altri due giorni e circa un mese rispetto al 2003, quando l'Earth Overshoot Day era stato il 22 settembre, e circa due mesi rispetto al 1993 (21 ottobre). È quanto sostiene l'Ong canadese Global Footprint Network (Gfn) nell'evidenziare come da oggi viviamo a "debito" o meglio in una situazione di sovrasfruttamento: insomma l'umanità sta utilizzando più risorse naturali di quanto il pianeta sia in grado di produrne.

Consumiamo le risorse di un pianeta più grande del 50% - Secondo i calcoli del Global Footprint Network, la nostra domanda in risorse rinnovabili e in servizi ecologici è attualmente equivalente a quella di 1,5 pianeti Terra. Continuando di questo passo, entro la metà del secolo, arriveremo a consumare l'equivalente di 2 pianeti Terra. L'Italia, addirittura, sostiene l'Ong, consuma l'equivalente di quattro volte la sua superficie. La Cina l'equivalente di 2,5 volte l'anno, il Giappone l'equivalente di 7,1, il Qatar l'equivalente di 5,7, la Svizzera l'equivalente di 4,2, gli Usa l'equivalente di 1,9 volte gli Stati Uniti.
[fonte focus - tiscali]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO