Per i caffeinomani incalliti è in arrivo lo spray per darsi una marcia in più

Dai ricercatori di Harward ecco arrivare lo spray che permette di farsi una “dose” di caffeina senza bisogno di assumerla in altri modi, come il caffè o le bevande energizzanti.

Da un ricercatore dell’Università di Harward ecco arrivare la soluzione pratica per offrire ai caffeinomai incalliti il modo per farsi una dose di caffeina senza doverla assumere per mezzo di alimenti come il caffè o il tè, o ancora le bevande cosiddette energetiche.

Nato da una collaborazione tra il dottor Ben Yu e il Venture Capitalist Deven Soni, il prodotto spray si presenta come un’alternativa pratica e immediata al bisogno di darsi una marcia in più che, di solito, le persone ricercano in altri modi.
Il funzionamento dello spray è piuttosto semplice: costituito da una miscela di acqua, caffeina e un aminoacido che favorisce l’assorbimento da parte del corpo, basta spruzzarne un po’ sul collo o sui polsi – tipo profumo – e il gioco è fatto.

Secondo Yu, bastano quattro spruzzi per ottenere la stessa dose di caffeina che avremmo con una tazza di caffè. Ma il vantaggio, secondo il ricercatore, sta nel fatto che la caffeina, essendo assorbita attraverso la pelle, non sortisce gli “effetti secondari” tipici da assunzione orale come possibile nervosismo, che invece deriverebbero dal bere caffè o bevande energetiche contenenti appunto caffeina.

Gli ideatori della caffeina spray contano di vedere il loro prodotto sul mercato entro la fine dell’anno e promettono di far sentire gli utilizzatori più svegli, efficienti e vigili senza gli effetti negativi dell’abuso di questa sostanza.
Sarà così? Staremo a vedere.
[fonte lastampa]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO