Nessuna ripresa per l’Europa. La recessione è senza fine

Secondo l’ Ocse (Oecd), nelle stime contenute nella versione preliminare del rapporto di fine anno, la zona euro non riesce a ritornare ai livelli del 2008, ultimo anno prima della crisi.

I dati definitivi hanno, infatti, registrato livelli ben distanti dalla tanto auspicata ripresa, data come certa da svariati ambienti istituzionali.  L’ intera zona euro ha subito nel 2012 un calo del prodotto interno lordo del -0,6%, e non è andata meglio nel 2013,che ha comportato un ulteriore, seppur inferiore, calo dell pil al -0,4%. Anche la Gran Bretagna, che fa parte dell’UE ma non dell’ eurozona, non raggiunge i livelli del 2008. Si sta inoltre formando un polo recessivo nel Nord Europa, con la Finlandia  allo sbando ed in cerca disperata di mercati nella Russia e l’Olanda, in crisi recessiva acuta malgrado il grosso surplus nei conti con l’estero.

Disattese, inoltre, le stime previsionali annuali che l’ Ocse aveva effettuato nel 2012 sul 2013 e nel 2011 sul 2012. Il raffronto con i dati quasi definitivi, infatti, parla chiaro, alla fine del 2012 esse prevedevano per l’ Eurozona 2013 un piccolo calo del -0,1% contro un calo effettivo del – 0,4% con un errore 4 volte maggiore. Nel Novembre del 2011 le proiezioni del rapporto di fine 2011 dell’ Ocse davano per il 2012 l’ eurozona in crescita del +0,2% (calo effettivo -0,6%) e per il 2013 addirittura un’espansione del +1,4% (contro il calo stimato attualmente al -0,4%). 

L’organizzazione si attende anche un peggioramento della disoccupazione che salirà fino al 12,5% nel 2014 ( +0,6% rispetto al 11,9% del 2013). Tradotto vorrà dire che altre decine di migliaia di italiani perderanno il posto di lavoro nel giro dei prossimi mesi. Caleranno conseguentemente anche i redditi delle famiglie, e lo stesso Ocse ha suggerito di applicare delle riforme che favoriscano la crescita. 
[fonte signoraggio]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO