Con l'aumento dei consumi elettrici aumentano anche i rischi di black-out

L'aumento dei consumi elettrici sta aumentando i rischi di black-out per il pianeta. A sostenerlo è uno studio di un gruppo di ricercatori della Lincoln University del Regno Unito e della Auckland University della Nuova Zelanda secondo i quali l'aumento della popolazione mondiale, con il conseguente aumento dei consumi elettrici, mette in pericolo la condizione di fruizione di energia elettrica senza interruzioni dei Paesi Occidentali.

Gli scienziati fanno notare che avvisi di pericolo circa una crisi possibile nelle forniture ci sono già stati; negli Stati Uniti l'American Society of Civil Engineers ha elaborato uno studio secondo il quale le centrali elettriche statunitense potrebbero essere sottoposte ad uno sforzo insostenibile entro il 2020 se non verranno fatti investimenti in infrastrutture, reti e centrali per almeno 100 miliardi di dollari, un analogo rischio è stato paventato in Gran Bretagna dove il picco delle richieste di fornitura si dovrebbe già raggiungere nel 2015.

Altri Paesi a rischio sono la Cina e l'India dove è più che raddoppiato il numero dei condizionatori d'aria con conseguente maggiore richiesta di energia. Scenari come il black-out del 14 agosto 2003 che lasciò al buio 50 milioni di americani e quello del 10 novembre del 2009 IN Brasile e Paraguay potrebbero diventare probabilità di cui dover tenere sempre maggior conto. 

Secondo i ricercatori poi, le energie rinnovabili non servirebbero a risolvere il problema, lo dimostrerebbero i black-out in Kenya, Venezuela e Tanzania dove le centrali idroelettriche sono state indicate come le responsabili dell'impoverimento idrico dei Paesi.

Gli scienziati nel loro studio prendono anche in esame il black-out che si verificò in Italia nel 2003 quando due alberi caddero sulla linea di alta tensione tra Francia ed Italia lasciando il paese al buio. L'episodio viene citato come esempio di fragilità delle infrastrutture di trasferimento dell'energia .
[fonte adnkronos]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO