Ricerca, incidenti alla guida: non esiste una dose minima di alcol sicura

Quando si parla di incidenti stradali non esiste una dose minima di alcol che si puo’ considerare ‘sicura’. Lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista Injury Prevention dalla University of California di San Diego, secondo cui basta un livello molto basso per aumentare il rischio di incidente. 

I ricercatori hanno valutato oltre 570mila collisioni tra veicoli avvenute negli Usa tra il 1994 e il 2011, in cui era stato determinato il tasso alcolemico dei conducenti e di cui era disponibile anche la dinamica esatta. 

I conducenti con un tasso alcolemico dello 0,01%, ben al di sotto dello 0,08% che costituisce il massimo consentito negli stati Uniti, hanno mostrato un rischio di essere i soli responsabili dell’incidente maggiore del 46% rispetto a chi era completamente sobrio. Basta mezza birra a un uomo, sottolineano gli autori, per raggiungere un tasso di 0,01. 

”Questo studio ha una serie di implicazioni – afferma David Phillips, l’autore principale -. Per chi guida l’indicazione e’ non mettersi al volante anche se si e’ bevuto poco, mentre per i passeggeri il suggerimento e’ trovare qualcuno completamente sobrio che guidi”.
[fonte meteo-w.]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO