La memoria riscrive il nostro passato arricchendolo di nuovi e fantasiosi dettagli

Il cervello riscrive il nostro passato arricchendolo di dettagli venuti dal presente. In altri termini i ricordi sono tutt'altro che precisi, sono infatti “ricolorati” dal presente, rimescolati con le esperienze presenti. E' quanto emerso da uno studio su un gruppo di volontari diretto da Donna Jo Bridge della Northwestern University e pubblicato sul Journal of Neuroscience. La nostra memoria, insomma, si diverte a mettere insieme presente e passato modificando di volta in volta i ricordi, in un certo senso aggiornandoli con esperienze nuove.

Crediamo di avere ricordi sempre nitidi e precisi, ma non è così - Quelle immagini della nostra infanzia che crediamo di ricordare come fosse ieri, in realtà, sono ricolorate da esperienze presenti e sono tutt'altro che veritiere istantanee del passato. Per vedere i trucchi della memoria gli esperti hanno chiesto al gruppo di volontari di ricordare in quali scenari fossero posizionati degli oggetti. Poi hanno mostrato loro dei luoghi simili e chiesto di riposizionare gli oggetti. Infine nella terza fase della prova i volontari dovevano riposizionare nuovamente gli oggetti: ebbene, tendevano a localizzarli un po' nel luogo originario di appartenenza, un po' nei luoghi simili appena osservati, mixando insomma i due ricordi.

L'ippocampo si comporta come un fantasioso montatore di film - La memoria, nella fattispecie l'ippocampo che ha la funzione di organizzare i ricordi, si comporta come un montatore di film, sovrapponendo scene del passato e del presente. Una delle funzioni più importanti della memoria e del bagaglio di ricordi che ci portiamo dietro è quella di orientarci nel presente, di non farci commettere errori già commessi in passato, insomma di aiutarci a vivere il presente forti delle esperienze passate. Ed è per questo che i ricordi sono continuamente aggiornati dal cervello, mescolati con esperienze appena vissute.
[fonte tiscali]

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO