Salute: smentiti i benefici del vino rosso

Al contrario di quanto si dice, il resveratrolo, antiossidante contenuto nel vino rosso e nell’uva, non migliora la salute e non protegge dalle patologie cardiache, infiammatorie e dal cancro. 

Lo sostengono i ricercatori della Johns Hopkins university school of medicine di Baltimora che, in una ricerca pubblicata su Jama Internal Medicine, smentiscono le virtu’ della sostanza. E lo fanno studiando una fetta di popolazione italiana avvezza a bere vino rosso di ottima qualita’ e ricco di resveratrolo, circa 800 uomini over 65 abitanti dell’area del Chianti. 

Sul campione il consumo di vino rosso non ha svolto alcun effetto protettore nei confronti di patologie cardiache e cancro. Gli studiosi, in questo modo, smentiscono apertamente il ‘paradosso francese’ secondo cui la minor frequenza di patologie cardiache a dispetto di una dieta ricca di grassi dei francesi dipenda dal consumo regolare di vino rosso. Ci vogliono maggiori ricerche, concludono i ricercatori.
[fonte meteo.w]

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO