HAMBURGER SINTETICO SEMPRE PIÙ VICINO, NEI NEGOZI ENTRO 2021

Un gustoso panino con un hamburger sintetico creato in laboratorio dalle mani di uno scienziato anche un po' chef. Non è fantascienza ma quello che accadrà entro il 2021, quando il prodotto arriverà in commercio, secondo chi sta lavorando alla nuova frontiera della carne ingegnerizzata sotto la spinta dell'industria alimentare. 

Chi l'ha provato non ha dubbi: ha lo stesso aspetto e sapore di quello tradizionale. La creazione di questo alimento in vitro (o proteina 'pulita' come viene chiamata in Usa) comporta l'estrazione di cellule staminali dalla carne tradizionale, che vengono poi coltivate e moltiplicate per arrivare a creare il prodotto finito. "Le cellule iniziano a formare nuovi tessuti muscolari - spiega alla 'Cnn' Mark Post, ceo di Mosa Meats una delle prime aziende che ha puntato su questa tecnologia - fino a quando arrivano ad essere trilioni. Il traguardo di un hamburger finito si raggiunge dopo circa nove settimane". La tecnologia alla base di questa rivoluzione alimentare arriva direttamente dalla medicina. "Le cellule staminali sono usate da tempo in molti campi anche in cardiologia - spiega Uma Valeti, ceo di un'altra azienda delle settore Memphis Meats - Ho usato le staminali in uno studio clinico per riparare il muscolo cardiaco danneggiato". 

Bill Gates, Richard Branson e altri magnati hanno investito 17 milioni nel lavoro di Memphis Meats, che produce carne prodotta in laboratorio partendo da polpette. Alla fine però, per conquistare i consumatori, occorre che l'hamburger in provetta sia buono come il 'cugino' tradizionale macellato. E su questo obiettivo stanno lavorando diversi team di scienziati delle azienda coinvolte nel business. Secondo Bruce Friedrich, co-autore con Kathy Freston del libro 'Clean Protein: The Revolution That Will Reshape Your Body', "la carne di pollo o di anatra prodotti in laboratorio hanno l'aspetto e il sapore identico alla carne tradizionale".
(fonte tiscali / AdnKronos Salute)

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO