Perché per chiedere aiuto si dice "Mayday"?

Nei film di guerra si sente spesso pronunciare la parola inglese Mayday, che letteralmente significa "giorno di maggio", la cui origine è da riscontrarsi nell'espressione francese «venez m'aider!» (venite ad aiutarmi). La parola mayday è utilizzata in radiofonia, da parte di un'imbarcazione o di un velivolo, per indicare un'immediata necessità di aiuto, ma perché non utilizzare il classico SOS?
Vista la scarsa qualità audio delle comunicazioni via radio è impossibile distinguere la pronuncia a voce della sigla SOS.

Ufficializzato nel 1948, chiunque ascolti il messaggio è in grado di riconoscere questo nuovo  segnale internazionale. L’inventore fu dell’operatore radio Frederick Stanley Mockford, al quale nel 1932 venne chiesto di formulare un nuovo segnale di emergenza: visto che gran parte del traffico aereo era tra Croydon (Londra) e Le Bourget Airport (Parigi) propose l'espressione francese «m'aider!» che potrebbe addirittura risalire alla prima guerra mondiale quando i piloti inglesi che sorvolavano la Francia per bombardare le linee tedesche o ingaggiare duelli aerei con gli squadroni guidati dal Barone Rosso, venivano colpiti.
(fonte web e staff RLI)

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO