Alla ricerca del "lago perduto": perforati i ghiacci in Antartide

Il lago Mercer sta per rivelare i suoi segreti: la perforazione di oltre un chilometro per raggiungere questo ambiente è stata eseguita nell'ambito del programma americano Salsa.

Il 'lago perduto' dell'Antartide, come viene definito il lago Mercer, sta per rivelare i suoi segreti: la perforazione di oltre un chilometro per raggiungere questo ambiente incontaminato attraverso i ghiacci è stata eseguita nell'ambito del programma americano Salsa (Subglacial Antarctic Lakes Scientific Access), varato nel 2016 dal Programma Polare della National Science Foundation degli Stati Uniti.

La perforazione del lago Mercer
Attraverso il suo blog e il profilo Instagram, il programma racconta che la perforazione del lago Mercer è cominciata la sera del 23 dicembre e si è conclusa la mattina del 26 dicembre, per una lunghezza complessiva di 1.084 metri. Il 27 dicembre sono stati introdotti attraverso la perforazione i primi strumenti per raccogliere dati su questo ambiente, probabilmente incontaminato da secoli, per raccogliere i dati su profondità e temperatura. Sono stati anche eseguiti i test sui primi campioni d'acqua raccolti durante la perforazione, risultati "così limpidi come solo l'acqua filtrata può essere".

I precedenti
I ricercatori ritengono che, nel momento in cui è stata rotta l'ultima barriera di ghiaccio a protezione del lago, "solo una piccola parte dell'acqua prodotta dalla perforazione si è mescolata con quella del lago". Il lago Mercier non il primo degli oltre cento laghi antartici nascosti sotto i ghiacci a essere perforato: dopo il fallimento della perforazione del lago Ellsworth, nel 2012, l'anno successivo si è tentato con il lago Whillans e con il più grande e celebre lago sotto i ghiacci antartici, il Vostok, dove le ricerche sono state sospese nel 2015 per mancanza di fondi.
(fonte tiscali)

Commenti

Post popolari in questo blog

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO