Un enorme Corpo Celeste entrato nel sistema solare viene monitorato dai Telescopi Spaziali

Secondo le dichiarazioni dell’osservatore del cielo brasiliano Tio Abadom, un corpo celeste ha invaso il sistema solare e viene monitorato da telescopi spaziali e telescopi terrestri in tutto il mondo. L’oggetto sconosciuto, si trova attualmente vicino ai pianeti Giove e Saturno e sembra accelerare di velocità.

Coincidenza o no, ma la scorsa settimana, uno strano fenomeno del cielo è stato catturato a Trenton, nel New Jersey, da Alonzo Ent, che è stato in grado di catturare una sorta di oggetto celeste vicino al sole (spesso chiamato come secondo sole).

Alonzo, che è un cameraman esperto, ha dichiarato: “Si stava muovendo molto velocemente e anche se era molto difficile mettere a fuoco, sono stato in grado di registrarlo un pò di minuti, È durato solo circa 5 minuti e poi è andato via”.

Sebbene Tio Abadom parli del famigerato pianeta Nibiru, potremmo chiederci se potrebbe essere una nave madre aliena gigante, quella registrata dalla sonda spaziale eliosferica SOHO. La domanda sorge spontanea all’astronomo Tio Abadom: “Potrebbe essere che ciò che sta accadendo ora sulla Terra  (pandemia) sia un collegamento diretto con la presenza di questo oggetto spaziale non identificato?”


Dobbiamo solo attendere ulteriori sviluppi sul movimento di questo oggetto spaziale che è di grandi dimensioni e si sta avvicinando alla Terra.
(fonte Redazione Segnidalcielo)

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO