Manovra cruciale per le tre missioni dirette a Marte

Per raggiungere il pianeta rosso nel febbraio 2021

Manovra cruciale per le tre sonde dirette verso Marte e partite in luglio: Mars 2020 della Nasa, Hope degli Emirati Arabi e la cinese Tianwen 1 hanno aggiustato la rotta, come da programma, in modo da raggiungere il pianeta rosso il prossimo febbraio.

La manovra è riuscita perfettamente, ha detto l'agenzia spaziale americana e Mars 2020, lanciata il 30 luglio per portare su Marte il rover Perseverance; è stata la prima delle cinque manovre di correzione della rotta previste nella missione, in modo che il rover possa toccare il suolo marziano il 18 febbraio 2021, posandosi nel cratere Jezero. Il rover dovrà esplorare il cratere, cercando segni di vita passata, mentre raccoglierà campioni di rocce da riportare a Terra con una futura missione.

Manovra riuscita anche per la missione cinese Tianwen, che il primo agosto scorso ha acceso il suo motore principale per 20 secondi, secondo l'agenzia di stampa cinese Xinhua. Lanciata il 23 luglio scorso, la missione porta una sonda nell'orbita di Marte, più un lander e un rover sul suolo del pianeta. Se tutto andrà come previsto, la Cina sarà il secondo Paese, dopo gli Usa, a portare un rover sul pianeta rosso. L'obiettivo della missione è studiare l'atmosfera marziana, la struttura interna e la superficie del pianeta, con una particolare attenzione alle tracce della presenza di acqua e a eventuali segnali di forme di vita.

E' andata bene anche la manovra della sonda Hope, degli Emirati Arabi Uniti, stata lanciata il 19 luglio . E' la prima missione degli Emirati Arabi per Marte e porta una sonda nell'orbita del pianeta rosso per fornire la prima mappa completa della meteorologia del pianeta. 

(fonte ansa)

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO