Covid resiste sulle mani «fino a nove ore, Il virus dell'influenza solo due»

Che il Coronavirus non sia una semplice influenza è ormai cosa assodata. A confermare le differenze tra le due malattie arriva anche uno studio giapponese, che ha analizzato per quanto tempo i due virus rimangono sulle mani, se non utilizziamo nessun igienizzante o se non ce le laviamo accuratamente. Influenza e Covid-19 hanno riportato risultati molto diversi. «Abbiamo valutato la stabilità del virus Sars-Cov-2 e dell'influenza A, miscelato con terreno di coltura o muco delle vie respiratorie superiori, sulle superfici della pelle umana e l'efficacia della disinfezione contro Sars-Cov-2 e Iav», spiegano i ricercatori della Kyoto Prefectural University of Medicine su 'Clinical Infectious Diseases'.

Risultato? Il nuovo coronavirus resiste sulle mani per circa 9 ore, contro le circa 2 ore del virus dell'influenza. «Questo sottolinea come sia importante prestare attenzione a un regolare e attento lavaggio delle mani», commenta all'Adnkronos Salute Roberto Cauda, ordinario di Malattie infettive all'Università Cattolica del Sacro Cuore e direttore dell'Unità operativa di Malattie infettive della Fondazione Policlinico Gemelli Irccs di Roma. Non solo. Nello studio Sars-Cov-2 e il virus dell'influenza A sono stati inattivati ​​più rapidamente sulla pelle che su altre superfici (acciaio inossidabile, vetro o plastica). Inoltre, sia il nuovo coronavirus che il virus influenzale sulla pelle umana sono stati «completamente inattivati ​​entro 15 secondi dal trattamento con il gel a base di etanolo». Ecco perché questo lavoro evidenzia il fatto che «una corretta e regolare igiene delle mani è importante per prevenire la diffusione del virus pandemico», conclude Cauda.

(fonte ilmessaggero)

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO