La galassia di Andromeda è più grande del previsto

La galassia di Andromeda è più grande del previsto: la vicina di casa della Via Lattea distante poco più di 2,5 milioni di anni luce, si estende fin oltre la metà della distanza che la separa dalla nostra galassia. Lo dimostra lo studio pubblicato sull'Astrophysical Journal dal gruppo dell’Università americana di Notre Dame, nello stato dell’Indiana, coordinato dall’astrofisico Nicolas Lehner.

Lo studio è basato sulle osservazioni del telescopio spaziale Hubble, che mostrano come l’alone di gas che circonda Andromeda sia più grande di quanto ipotizzato finora dagli astronomi.

Il veterano dei telescopi spaziali, lanciato 30 anni fa, ha analizzato la luce proveniente da 43 quasar esterni ad Andromeda, oggetti molto luminosi in grado di ‘illuminare’ con le loro radiazioni i gas dell’alone galattico. Permettendo, così, agli astrofisici di tracciarne una mappa e stimarne le dimensioni.

Secondo gli autori della ricerca, conoscere meglio l’aspetto dell’alone di Andromeda aiuterà anche ad avere più informazioni sull’alone della Via Lattea che, spiegano gli esperti, è difficile da studiare dall’interno della stessa galassia. “Lo studio degli aloni galattici è, infatti, importante perché, conclude Samantha Berek, dell’Università di Yale, tra le autrici dello studio, “la loro riserva di gas contiene il combustibile per la formazione di future stelle”.

(fonte ansa)

Commenti

Post popolari in questo blog

24 novembre 2010 - [I cerchi nel grano indicano questa data]

E se vivessimo in un universo che è un’illusione?

MAPPA DEI VULCANI ATTIVI NEL MONDO